Arrivano su Rai 1 i nuovi episodi di una delle serie più seguite e amate d'Italia, "Il commissario Montalbano". Il personaggio nato dalla penna di Camilleri torna in prime-time su Rai 1 con due appuntamenti del tutto inediti per festeggiare i vent'anni di messa in onda della fiction dedicata al commissario. Era il 1999, infatti, quando il primo episodio dedicato alle indagini di Montalbano approdava in televisione, dando vita ad una delle serie più longeve e acclamate dal pubblico e dalla critica italiani.

Pubblicità

L'episodio che andrà in onda l'11 febbraio sarà intitolato "L'altro capo del filo" e sarà interamente incentrato sulle indagini che il commissario Montalbano dovrà affrontare per scoprire l'assassino di una sarta di Vigata. Se per caso non avrete modo di guardare l'episodio in chiaro in televisione, sappiate che potrete sempre rivederne la replica in esclusiva sui canali ufficiali Rai.

Dove vedere il primo episodio de 'Il commissario Montalbano'

Nel dettaglio, vi segnaliamo che la replica del primo episodio di Montalbano sarà disponibile solo ed esclusivamente online sul sito ufficiale Rai Play, in quanto non verrà trasmessa in nessun altro canale televisivo, come invece succede a molte altre serie.

Il sito appena citato contiene un intero catalogo di video in cui sono presenti tutti gli episodi di Montalbano andati in onda fino ad adesso, più alcune clip speciali riguardanti il cast e il making of della serie. Ricordiamo che tutti i video presenti su Rai Play si possono visualizzare anche sui dispositivi mobili, grazie ad un'applicazione gratuita da scaricare dal sito stesso.

Anticipazioni

Le anticipazioni del nuovo episodio di Montalbano intitolato "L'altro capo del filo" ci segnalano che Elena Biasini, una sarta molto apprezzata di Vigata, verrà brutalmente uccisa nella sua sartoria.

Pubblicità

Ritrovato il corpo della donna, verrà chiamato ad indagare sul caso il commissario Montalbano, che con la sua perspicacia riuscirà a districare, seppur lentamente, la matassa di segreti che si nasconde nella vita della vittima. Dopo un attento esame però, il commissario si renderà conto che l'omicidio della donna potrebbe essere legato in qualche modo allo sbarco di migranti sulle coste siciliane e decide di indagare in quella direzione. Manderà a chiamare i suoi uomini ed organizzerà insieme a loro dei turni notturni per controllare e gestire al meglio gli sbarchi dei migranti, arrivando a trascorrere diverse notti anche in mare.