Continua l'appuntamento settimanale con la grande fiction d'epoca targata Rai. Questa settimana, infatti, verrà trasmessa la seconda puntata de Il nome della rosa, la Serie TV ispirata all'omonimo capolavoro letterario di Umberto Eco. Nel secondo appuntamento di lunedì 11 marzo Guglielmo di Baskerville dovrà indagare su un nuovo omicidio che avrà luogo nell'abbazia e dovrà affrontare una sua vecchia conoscenza del passato che si dimostrerà parecchio ostile nei suoi confronti.

Se per caso lunedì sera non potrete seguire il secondo appuntamento della serie in tv su Rai 1 sarà possibile vederlo sui canali ufficiali della tv di Stato.

Dove vedere la replica della seconda puntata

Nel dettaglio vi segnaliamo che la replica della seconda puntata de Il nome della rosa sarà disponibile solo ed esclusivamente online in streaming su Rai Play. Il sito in questione, infatti, contiene una pagina dedicata alla fiction con tutte le puntate andate già in onda e diversi contenuti extra sui protagonisti e sulla realizzazione degli episodi.

Vi ricordiamo che per vedere i video presenti su Rai Play è necessario registrarsi gratuitamente al sito. Tale registrazione, inoltre, permette agli utenti di scaricare gratuitamente un'app attraverso la quale vedere le serie del cuore non solo sul pc fisso ma anche sui dispositivi mobili.

Le anticipazioni

Le anticipazioni della seconda puntata ci segnalano che dopo frate Amedeo e frate Veneziano verrà ucciso anche un altro religioso all'Abbazia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Fra i corridoi e le stanze del sito religioso, infatti, verrà ritrovato il corpo senza vita di Don Berengario, colui che tutti temevano fosse l'assassino delle due precedenti vittime. Scoperto il cadavere sarà chiamato ad indagare Guglielmo che esaminando il corpo si renderà conto che il religioso ha una strana macchia nera sull'indice destro come, tra l'altro, le due vittime precedenti. Questo nuovo indizio, oltre al fatto che Adso sia stato drogato prima di recarsi in libreria, faranno pensare a Guglielmo che proprio lì possa nascondersi il centro di tutti i misteri dell'abbazia.

Così chiederà ad Adso di recarsi con lui di nascosto in libreria per scoprire cosa nascondono lì dentro i frati benedettini. Nel frattempo il giovane attraverserà una vera e propria crisi di fede a causa della forte attrazione che prova nei confronti di una ragazza occitana del luogo. Adso, infatti, fuggirà diverse volte dall'abbazia per incontrarla di nascosto nel bosco. All'abbazia arriverà la delegazione papale capitanata da Bernardo Gui, una vecchia conoscenza di Guglielmo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto