Prosegue in prima tv assoluta su Rai 2 la seconda stagione della fiction La porta rossa, ambientata a Trieste, una coproduzione Rai Fiction e Vela Film in collaborazione con Garbo Produzioni. Fra i personaggi principali ci sono Leonardo Cagliostro (Lino Guanciale), Anna Mayer (Gabriella Pession) e Vanessa Rosic (Valentina Romani). In questa quinta puntata si fanno importanti passi avanti per riuscire ad individuare i nomi di tutti i componenti della pericolosa Confraternita della Fenice.

Pubblicità
Pubblicità

Cagliostro si fa aiutare da Eleonora

Anche il quinto appuntamento si divide in due episodi: vediamo quali sono i fatti principali. Nel nono episodio de La Porta Rossa 2 scopriamo che Vanessa continua a vedersi con Federico (Carmine Recano) anche se non è molto convinta del fatto che questi abbia effettivamente dei poteri medianici ed anche per questo motivo la giovane continua a evocare Cagliostro. Cagliostro però in questa fase è molto impegnato nel seguire alcuni componenti della Fenice che si erano dati appuntamento e reagisce male nei confronti di Vanessa.

Leonardo inoltre chiede aiuto ad Eleonora (Cecilia Dazzi), la madre di Vanessa, ed insieme a lei riesce a scoprire l'identità di tutti i componenti della Fenice. Anche Anna, che è ancora latitante, continua a indagare per cercare di scagionare se stessa ed il PM Piras (Ettore Bassi) dalla pesante accusa di aver ucciso suo marito. Decide così di contattare Jamonte (Fortunato Cerlino): la donna gli rivela di aver scoperto chi ha aiutato Rambelli (Antonio Gerardi) a farsi assolvere.

Pubblicità

Don Giulio costretto a parlare

Nel nono episodio de La Porta Rossa 2, Eleonora, supportata da Cagliostro, affronta don Giulio (Massimo Palazzini) per cercare di convincerlo a dire la verità sui fatti che potrebbe conoscere, riguardanti la pericolosa confraternita. Finalmente Cagliostro riesce a raccogliere altri preziosi elementi che potranno certamente contribuire a risolvere l'enigma. Grazie a Cagliostro ed Eleonora, anche Paoletto (Gaetano Bruno) e Stella (Elena Radonicich), capiscono che dietro la Confraternita Fenice agisce una persona molto potente e sono quindi consapevoli che bisogna agire con la massima cautela.

Cagliostro ha comunque poco tempo a disposizione, non solo per comprendere qual'è il segreto che coinvolge alcuni esponenti della borghesia triestina ma, soprattutto, gli sta molto a cuore di cercare di salvare la vita alla sua bambina. Appuntamento questa sera in prime time su Rai 2.

Leggi tutto