Fabrizio Corona è tornato dietro le sbarre la scorsa settimana e subito, ovviamente, sono sorte numerose polemiche. Secondo il magistrato, l'ex re dei paparazzi avrebbe infranto diverse volte le regole che gli erano state imposte per l'affidamento terapeutico, valicando i confini della Lombardia pur di partecipare a svariate trasmissioni televisive. A "Non è l'Arena", Massimo Giletti fa un lungo monologo chiaramente a favore di Fabrizio.

Giletti su Corona a Non è l'Arena: 'Lasciamo perdere tutte le schifezze'

Massimo Giletti aveva già invitato, nelle scorse settimane, Fabrizio Corona a prendere parte alla sua trasmissione. Nel corso dell'ultima puntata, il conduttore ha dichiarato di essere arrabbiato con Corona per quanto accaduto con Riccardo Fogli, ma ha spiegato di credere che la responsabilità principale sia da attribuire al sistema.

"Il sistema lo usa e non lo protegge", ha dichiarato, spiegando - in merito al videomessaggio mandato in onda all'Isola dei Famosi - che trattandosi di qualcosa di registrato sia gli autori sia la conduttrice avrebbero potuto fermare tutto, evitando di trasmetterlo in tv: "Sapevano le conseguenze dell'usare Corona in quel modo".

Nel suo lungo monologo ripreso e trascritto da TvBlog, Massimo Giletti ha sostenuto che ormai sia una moda parlare in televisione delle proprie relazioni, ma anche delle difficoltà nella coppia, come nel caso di tradimento di Fogli, e che poi "tutti ascoltiamo".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Fabrizio Corona

Verso la fine del suo discorso, il conduttore si è chiaramente schierato contro Mediaset affermando: "Lasciamo perdere tutte le schifezze di certi programmi che chiamo lavanderia industriale".

'C'è modo e modo di usare la tv'

Massimo Giletti ha poi sostenuto che il giudice del tribunale di sorveglianza ha visto di buon occhio i servizi che Corona ha realizzato per Non è l'Arena: sono stati importanti perché rappresentavano un suo possibile lavoro futuro.

Di conseguenza, il conduttore ha spiegato che "C'è modo e modo di fare la tv", sottolineando come esistano anche prodotti di qualità in confronto a quelli come l'Isola dei Famosi.

Certamente questo monologo potrà avere ripercussioni dal punto di vista delle polemiche che si verranno a creare. Giletti, però, ci ha anche tenuto ad evidenziare che Corona avrebbe potuto rifiutare di registrare il videomessaggio per Fogli: un discorso a favore di Fabrizio, ma evidentemente anche moderato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto