Questa sera su Italia 1 in prima serata andrà in onda 'Star Wars: l'impero colpisce ancora', film del 1980, diretto da Irvin Kershner ed ideato da George Lucas. L'episodio in questione è il secondo in ordine di produzione dell'omonima saga, ma il quinto in ordine cronologico; infatti è conosciuto anche come 'Star Wars - V episodio'. Il film appartiene al genere fantascientifico ed ha una durata di 124 minuti.

Il Cast

Il cast principale include nomi notissimi: Harrison Ford (Ian Solo), Mark Hamill (Luke Skywalker), Carrie Fisher (Leila Organa) e Billy Dee Williams (Lando Calrissian), Anthony Daniels (D-3BO), David Prowse (Dart Fener).

La trama

Le vicende si svolgono nei tre anni successivi alla battaglia di Yavin. Inizialmente le forze dell’Alleanza Ribelle, capeggiate da Luke Skywalker, Ian Solo, Chewbecca, Leila Organa, D-3BO e C1-P8, per sfuggire ai nemici, le armate imperiali, si nascondono sul pianeta Hoth.

Qui il maestro Yoda allena Luke Skywalker a sconfiggere il terrificante Dart Fener, capo delle armate imperiali. Quest'ultimo ha il compito di stroncare la ribellione con ogni mezzo. Fener, senza scrupoli, pur di catturare e avere le meglio sui suoi nemici, recluta un numero considerevole di cacciatori di taglie, tra questi anche l'esperto Boba Fett. Molto futuristico è l'uso anche dei droidi sonda, ovvero dei robot capaci di viaggiare indisturbati nello spazio senza destare sospetto. Fener infatti fa largo uso di queste creature robotiche per stanare i nemici.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv

Curiosità

Come già detto, l'episodio 'L'impero colpisce ancora' è il sequel di 'Guerre stellari'. La pellicola è stata prodotta in maniera indipendente, ovvero senza la classica trafila dovuta all'influenza di uno studio cinematografico. Questo ha comportato una serie di ritardi dovuti a set non praticabili e lungaggini nella realizzazione. Molte delle problematiche derivavano anche dalla scelta dei costumi e da problemi tecnici, che hanno addirittura portato al taglio di molte scene.

Curiosità nella curiosità sono appunto il taglio delle scene: inizialmente gli sceneggiatori avevano inserito una sotto-trama dedicata all’attacco di un gruppo di creature dell'universo fantascientifico di Guerre stellari, i Wampa, alla base dei ribelli.

Da un punto di vista degli incassi, la pellicola è al dodicesimo posto della classifica dei film americani e canadesi, con ben 98 milioni di biglietti venduti in entrambi i Paesi.

Nel 2010 il film ha ricevuto un riconoscimento come “film culturalmente, esteticamente e storicamente significativo” e di diritto è stato scelto per essere conservato all'interno di una sezione dedicata della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d’America, il National Film Registry.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto