Al Festival di Cannes, in vista della premiere di C'era una volta... a Hollywood, prevista per stasera 21 maggio, Quentin Tarantino ha voluto scrivere una lettera, facendo appello a quanti saranno presenti al festival, al fine di non spoilerare il film. In Italia il film uscirà a settembre

L'appello di Quentin

Quentin Tarantino ha fatto un appello anti spoiler ai presenti al festival di Cannes: il regista, vincitore del premio Oscar per la migliore sceneggiatura originale in Pulp Fiction e in Django Unchained, vive così l'attesa della prima assoluta della sua nuova pellicola, C'era una volta... a Hollywood, dal quale i fan, come ogni volta, si aspettano davvero tanto.

Il film, che sarà a sorpresa in concorso al Festival, sarà proiettato per la prima volta stasera alle 18. L'appello di Tarantino è quindi comprensibile e arriva direttamente tramite gli account social del film. Poche ma chiarissime parole: e il messaggio, come se non bastasse, viene rafforzato dall'hastag, molto eloquente, #NoSpoilersInHollywood. Ecco il messaggio del regista statunitense:

"Io amo il Cinema. Voi amate il cinema. Si tratta di un viaggio alla scoperta di una storia per la prima volta.

Sono entusiasta di essere a Cannes per condividere C'era una volta... a Hollywood con il pubblico del festival. Il cast e la crew hanno lavorato duramente per dar vita a qualcosa di originale, ed io chiedo soltanto che tutti evitino di rivelare qualsiasi cosa che potrebbe impedire al pubblico futuro di godersi il film allo stesso modo.

Vi ringrazio

Quentin Tarantino"

In attesa dell'uscita ufficiale

Il Festival di Cannes è stato sollecitato al fine di ridurre al minimo la fuga di notizie in riferimento alle anteprime mondiali, ed ha introdotto oltretutto delle regole più rigide del previsto.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Gossip Cinema

Tutti i giornalisti presenti sulla Croisette infatti non possono rivelare informazioni sulle pellicole, prima che queste facciano il loro debutto. Ovviamente abbiamo a che fare con un tipo d'impresa alquanto dura, specie nel periodo dei social media, in cui si può restare anche anonimi e diffondere di tutto.

L'attesa sarà molto dura anche per i fan italiani che potranno vedere il nuovo film di Quentin al cinema a partire dal prossimo 19 settembre, a differenza del pubblico statunitense che potrà goderselo, si spera, già da luglio.

Il film è ambientato nella Los Angeles di fine anni Sessanta, in particolare ad Hollywood, e ripercorre gli omicidi della setta di Charles Manson, in particolare quello della moglie di Roman Polanski, Sharon Tate. Il film racconterà la storia di Rick Dalton, interpretato da Di Caprio, attore di serie TV western, e la sua controfigura, Cliff Booth, interpretato da Pitt.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto