Continua a far discutere il cosiddetto 'Prati Gate', ovvero sia le fase nozze che la nota attrice Pamela Prati doveva celebrare con il misterioso imprenditore Mark Caltagirone, in seguito rivelatosi inesistente. Recentemente, come riportato in un articolo pubblicato sul sito web 'Dilei.it', è stato reso noto il cachet che la Prati avrebbe richiesto durante una recentissima puntata del programma 'Non è la D'Urso'. Andando maggiormente nei particolari, si tratterebbe di 60mila euro e lo stesso avvocato della Prati ha specificato che tali soldi sarebbero stati chiesti come 'risarcimento danni' per l'uso dell'immagine della Prati che è stato fatto durante diverse puntate del programma condotto da Barbara D'Urso.

Pubblicità
Pubblicità

Parla la Falchi: 'La Prati ha l'abitudine di inscenare finti matrimoni'

Sulla controversa questione è intervenuta anche la popolare attrice e conduttrice televisiva italiana di origine finlandese Anna Falchi. Più precisamente, stando sempre al già citato articolo scritto su Dilei.it, la Falchi ha sostenuto di sapere chi si nasconderebbe dietro la creazione del fantomatico Mark Caltagirone. Inoltre, l'ex modella ha spiegato in un intervista a 'Radio Cusano Campus' che la stessa Prati avrebbe l'abitudine di creare delle 'finte nozze' e l'avrebbe già fatto con il suo storico ex, l'attore e giocatore di football Max Bertolani.

Pubblicità

La 'frecciatina' di Pamela Prati alla D'Urso su Instagram

Recentemente Pamela Prati ha deciso di non presentarsi ad una puntata del programma 'Non è la D'Urso' e la famosa conduttrice televisiva non ha accettato di buon grado ciò. Oltre a ciò, pare proprio che tra la D'Urso e l'attrice di origine sarda non stia correndo per nulla buon sangue e ciò è dimostrato anche da un post che la stessa Prati ha pubblicato sui social, più specificatamente su Instagram.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Difatti, riporta un articolo pubblicato sul sito web della testata 'Libero', durante una precedente puntata di 'Non è la D'Urso', Pamela Prati ha pubblicato sul social una foto contenente un articolo di 'Donna Moderna' dedicato al caso.

Tale pubblicazione sui social è apparsa come una sorta di 'frecciatina' e/o 'vendetta' della Prati nei confronti della nota presentatrice Mediaset e tale tesi risulterebbe avvalorata dal contenuto dell'articolo pubblicato dal settimanale femminile.

Difatti, in esso si scrive praticamente che il caso 'Prati Gate' è stato accompagnato da un incomprensibile sarcasmo o indignazione di alcune presentatrici tv e giornaliste, che su questo 'scandalo' hanno deciso di costruire diverse puntate e non smetteranno di continuare a farlo per diversi giorni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto