A ormai più di sei mesi di distanza dalla tragedia, le polemiche sui fatti del Lanterna Azzurra di Corinaldo non accennano a placarsi. Anzi, la recente notizia dell'ingaggio di Sfera Ebbasta come giudice per la prossima edizione di X Factor Italia assieme a Malika Ayane, Mara Maionchi e Samuel dei Subsonica, sembra aver decisamente riportato l'attenzione sulla questione e il conseguente malcontento ai massimi storici.

Pubblicità
Pubblicità

Sono stati tantissimi infatti gli appelli – promossi in primis dalle famiglie delle vittime o dei ragazzi presenti nell'ormai tristemente nota discoteca marchigiana nella notte tra il 7 e l'8 dicembre 2018 – divulgati online o a mezzo stampa, per boicottare il programma.

Appelli che sembrano aver abbastanza attecchito, permeandosi nell'immaginario collettivo, dato che in tanti, soprattutto online, stanno effettivamente manifestando l'intenzione di non guardare lo show, semplicemente a causa della presenza di Sfera Ebbasta, che giudicano inopportuna.

Pubblicità

Dal canto suo il trapper, ma anche soprattutto la produzione del noto talent show di Sky Uno, non sembra curarsi di questo genere di critiche, che, come molti addetti ai lavori in ambito musicale – emblematico in tal senso l'accorato discorso fatto in difesa di Sfera Ebbasta da J-Ax ieri pomeriggio in radio – considerano in tutto e per tutto insensate e frutto di un fraintendimento mediatico.

Il commento che fa discutere

Non a caso la pagina ufficiale di X Factor ha pubblicato un post – una foto delle prime audizioni, con il parco giudici al gran completo – arricchita dall'emblematica didascalia "Haters gonna hate", che sta a significare: "Chi odia continuerà ad odiare".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Rap

A conferire ulteriore dimensione ironica al post, tre kiss in sequenza, posizionati prima dell'hashtag di XFactor.

Altrettanto ironico il commento di Sfera Ebbasta, comparso sul post in questione un paio di ore dopo la pubblicazione.

"Io non guarderò X Factor quest'anno", queste le parole dell'artista e neo giudice del talent, accompagnate da una faccina triste.

Un commento che fa evidentemente il verso ai tanti utenti online che in queste ore continuano a manifestare l'intenzione di boicottare il talent.

La reazione del pubblico

"Pezzo di me..." recita uno dei tanti commenti critici pubblicati in risposta a quello di Sfera Ebbasta.

Ma c'è anche chi ha deciso di andarci giù più pesante: "Fa anche il sarcastico, ringrazia il pubblico italiano che di musica non capisce un ca...", e chi coinvolge la produzione di X Factor, o meglio, chi gestisce i social: "Che commento ridicolo, e X Factor risponde pure.

Pubblicità

Quanti anni avete voi che gestite i profili? Dodici a testa?"

Altri utenti hanno invece difeso il trapper, mentre qualcuno si è limitato ad insultarlo senza argomentare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto