Le anticipazioni della fortunata serie spagnola Il Segreto rivelano che alla protagonista Julieta Uriarte avverrà qualcosa di agghiacciante difficile da dimenticare. La ragazza sembrerà aver trovato la felicità accanto all'uomo che ama, Saul, dopo averlo sposato e dopo essere stata vittima di numerosi sotterfugi orchestrati da Donna Francisca e Prudencio, che hanno fatto di tutto pur di separarla dal suo amato. Purtroppo la felicità per i neo-sposi durerà troppo poco.

Eustaquio e Lamberto Molero violentano Julieta

Stando a quanto accaduto nelle puntate già andate in onda in Spagna, Julieta subirà una violenza carnale. I violentatori saranno Eustaquio e Lamberto Molero, padre e figlio rispettivamente. Ricordiamo che il primo è il proprietario di una miniera, limitrofa al terreno di Las Lagunas, la proprietà per la quale Severo ha investito tutto il suo denaro dopo il crollo di alcune sue aziende.

Ebbene Molero ha usato grandi quantità di prodotti chimici e artificiali per i lavori della sua miniera, inquinando in parte le acque di Las Lagunas. Ciò ha causato la morte di molte persone ma, grazie all'appoggio della coraggiosa Julieta, gli abitanti del luogo hanno trovato il coraggio per sporgere denuncia contro Eustaquio e testimoniare contro di lui. Dopo questo avvenimento, Eustaquio e il figlio Lamberto non hanno minacciato più volte Julieta, Severo, Carmelo e Saul, dichiarando loro guerra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Il Segreto

La vendetta di padre e figlio si consumerà velocemente: dopo aver tentato in tutti i modi di ostacolare le nozze di Saul e Julieta, i due violenteranno la nipote di Consuelo dopo averla incontrata nel bosco. La giovane sfortunata si troverà lì per raccogliere delle bacche per preparare una torta. Eustaquio e Lamberto non perderanno l'occasione e legheranno Julieta a un albero; successivamente le infliggeranno una punizione terribile.

La fine dei Molero: Carmelo e Don Berengario li uccidono

Dopo essersi accorto della preoccupante assenza della moglie, Saul organizzerà una campagna di ricerche con l'aiuto di Carmelo e Severo. Il giovane si mostrerà preoccupato per la sua scomparsa, tanto da sospettare fin da subito che dietro ci sia lo zampino dei Molero. Saranno Carmelo e Don Berengario a trovare la povera Julieta stordita, legata a un albero e con tantissimi lividi.

La giovane riferirà loro la terribile tortura a cui è stata sottoposta. Carmelo e Don Berengario, sotto choc, incontreranno nei paraggi del bosco Eustaquio e Lamberto. Senza pensarci due volte, Carmelo sparerà a sangue freddo Eustaquio e lo ucciderà. Lamberto, dopo aver realizzato che suo padre non dà segni di vita, si scaglierà su Carmelo per ammazzarlo, ma Don Berengario sarà costretto a sparargli per salvare la vita del Sindaco e lo ucciderà.

Inutile dire che il parroco di Puente Viejo sarà rimorso dai sensi di colpa per ciò che ha fatto, tanto da inginocchiarsi davanti al suo cadavere per pregare.

Julieta, dopo l'oltraggio subito, chiederà al sindaco del paese e al sacerdote di non dire a nessuno ciò che i Molero le hanno fatto, tanto meno a Saul. Carmelo e Don Berengario le prometteranno di nascondere tutto, anche se per il prelato sembrerà difficile. Successivamente il sindaco e il prete seppelliranno i due cadaveri e torneranno in paese come se non fosse successo nulla. Julieta invece per non destare sospetti, tornerà da sola a casa sua e racconterà che i Molero l'hanno rapita e che poi si sono dati alla fuga. Ma per Julieta sarà complicato dimenticare cosa le è successo e nascondere la sua tristezza e la sua sofferenza davanti ad amici e familiari.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto