Una lunga storia d'amore e un matrimonio lampo: finisce così, a soli otto mesi dal fatidico "sì", la lunga e travagliata relazione tra Miley Cyrus e il marito Liam Hemsworth. A chiedere il divorzio, dopo un burrascoso periodo di contrasti e "pause di riflessione", è stato l'attore australiano.

Fine di un lungo amore

La love story tra Miley Cyrus e Liam Hemsworth è stata senza dubbio una delle più lunghe e travagliate nel mondo dei vip. I due artisti si sono conosciuti dieci anni fa sul set del film 'The Last Song', quando Liam era un attore esordiente e Miley una sedicenne già celebre grazie alla sitcom di Disney Channel 'Hannah Montana'.

Da quel primo incontro, è stato tutto un lungo susseguirsi di alti e bassi, pause di riflessione, falsi addii e veloci riconciliazioni.

Alla fine, dopo tanti anni insieme e una lunga serie di rumors contrastanti, è arrivato il fatidico giorno: il 23 dicembre 2018 Miley e Liam si sono sposati segretamente a Franklin, in Tennessee. Sembrava il degno finale per questa intensa love story, il coronamento perfetto di un lungo amore. Ma purtroppo non tutte le favole sono destinate a durare per sempre e alla fine il matrimonio tra le due star si è rivelato un vero e proprio fuoco di paglia: dopo meno di otto mesi gli sposi hanno deciso di porre fine all'unione.

La notizia è arrivata circa due settimane fa ed è stata un vero e proprio fulmine a ciel sereno per tutti i fan, che mai si sarebbero aspettati una cosa del genere. Per gli amici e i conoscenti della coppia, invece, nessuna sorpresa. Pare che tra i due ci fosse aria di tempesta da diverso tempo e che il matrimonio fosse ormai incrinato.

La decisione finale

Quando una relazione sentimentale è in crisi e si prospetta l'ipotesi di una rottura, è raro che i due partner la pensino esattamente allo stesso modo sul destino del rapporto.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Gossip

Quasi sempre c'è uno dei due più convinto dell'altro, quello che prende le redini in mano, quello che decide di mettere un punto e voltare pagina. Nel caso del matrimonio tra Liam e Miley, è stato Liam a dire basta in modo definitivo: l'attore, che attualmente si trova in Australia dal fratello Chris, ha presentato ufficialmente la richiesta di divorzio al Tribunale di Los Angeles. Nei documenti di separazione, secondo le indiscrezioni riportate da People, il 29enne australiano avrebbe fatto ricorso alla formula standard: "Differenze inconciliabili".

In vista dell'imminente divorzio, il marito di Miley ha scelto di rivolgersi alla divorzista più celebre di Hollywood, Laura Wasser (colei che ha rappresentato, tra gli altri, Angelina Jolie durante la difficile separazione da Brad Pitt).

Sembra che Miley Cyrus, tornata di recente a Los Angeles dopo una vacanza in Italia in compagnia della blogger Kaitlynn Carter, si dichiari "delusa" dalla radicale decisione del marito: una fonte a lei vicina ha rivelato a People che la star non si aspettava questa mossa, forse un po' troppo precipitosa dal suo punto di vista.

In qualsiasi caso, pare che Miley stia abbastanza bene e che, proprio come Liam, stia cercando di andare avanti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto