Non accenna a placarsi e si fa sempre più acceso lo scontro social che da qualche giorno sta coinvolgendo due pesi massimi del Rap game italiano, ovvero Salmo e Luché. Nel pomeriggio di oggi, dopo aver ricevuto un'ulteriore frecciatina da parte del collega campano, Salmo ha deciso di diffondere un lungo video-messaggio in risposta alle numerose accuse ricevute, inclusa quella di aver censurato un commento del collega sulla sua pagina Instagram nei giorni scorsi.

'Non ti azzardare a parlarmi di musica'

Si tratta della prima vera e propria risposta dell'uomo simbolo del Machete Crew, che fino ad ora si era limitato a mandare solo qualche velata frecciatina. Queste le parole dell'autore di 'Playlist', album che proprio oggi è stato certificato quadruplo disco di platino dalla FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana): "Ciao Luca, riesco a risponderti soltanto adesso, dato che ultimamente dovevo pensare a cose ben più importanti che rispondere ad un rapperino invidioso come te.

La prima cosa che voglio dirti è che io non sono mica un ragazzino, non cancello nessun messaggio dalla mia pagina, semmai rispondo. E aggiungo anche che secondo me il messaggio te lo sei cancellato da solo, non so, forse non ti si stava filando nessuno e allora ti è venuta una crisi esistenziale.

C'è anche un'altra cosa che ci terrei a dirti: non ti devi azzardare a parlare di musica con me, sai perché ?

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Rap

Perché nella musica la prova del nove sono i Live, e frà, mi dispiace dirtelo, ma tu dal vivo fai veramente ca...., fai proprio schifo, e non credere che sia solo un mio pensiero, è l'opinione di tutti, lo sanno tutti che fai schifo dal vivo. Non so, prova a fare qualcosa, magari prendi qualche lezione. Hai sprecato quaranta minuti della tua vita per scrivere quel trafiletto, una sorta di esame socio-musicale della mia musica, ho l'impressione che tu le mie canzoni le abbia ascoltate parecchio, mentre io, purtroppo, della tua musica non so molto, quindi non sono in grado di fare un esame della tua musica, io so soltanto che ti ho sentito in live, e fai schifo".

Salmo ha poi proseguito nel suo contrattacco mediatico, rispedendo al mittente le accuse di "banalità" della sua musica, accusando a sua volta Luché di realizzare brani a dir poco semplici.

Salmo invita Luché al dissing: 'Almeno Inoki faceva le canzoni'

Nella parte finale del suo video messaggio Salmo ha criticato Luché per le modalità con cui il rapper di Napoli ha deciso di esprimere il suo pensiero, ovvero via Instagram, quindi non con una diss track, come sarebbe più consono per un rapper, queste le parole dell'uomo simbolo del Machete Crew:

"Ma che rapper sei bro ?

Hai qualcosa contro di me e fai un commento su Instagram ? Almeno Inoki quando aveva qualcosa contro di me e voleva dirmelo faceva le canzoni, faceva i freestyle. Tu invece che rapper sei ? Sei un opinionista, un rapperino da Instagram. Se hai qualcosa da dirmi dimmelo con una canzone, poi vediamo che cosa succede".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto