La Rai ha confermato Amadeus come conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2020. Le prime indiscrezioni uscite nei giorni scorsi lo davano tra i favoriti, anche se lui stesso aveva rivelato che ancora non aveva ricevuto nessuna chiamata da parte dell’azienda. Ma ora la notizia di essere il padrone di casa per la prossima edizione del festival della canzone italiana è arrivata. “Ho avuto oggi la notizia che uno aspetta da una vita quando fa il presentatore - queste sono state le parole a caldo di Amadeus - il sogno, da quando si è ragazzi, è quello di poter condurre da grandi il Festival di Sanremo”.

Il volto della Rai, e storico DJ, ha dunque realizzato il suo sogno e salirà sul palco dell’Ariston a febbraio nelle vesti di conduttore e direttore artistico.

Sanremo è arrivato alla sua settantesima edizione

L’edizione di quest’anno è la numero settanta, è un numero importante, e le prime dichiarazioni ci rivelano che sarà un Sanremo pieno di sorprese. Ad affiancare Amadeus alla conduzione delle cinque serate ci saranno come ospiti volti che hanno costruito negli anni la storia del Festival, tra questi sono dei nomi molto probabili quelli di Carlo Conti e Pippo Baudo, o ancora quello di Piero Chiambretti.

Potremmo vedere sul palco del Teatro Ariston un altro grande amico di Amadeus, ovvero Jovanotti . Non mancherà anche quest’anno il DopoFestival, che sarà all’insegna dell’innovazione. L’appuntamento con Sanremo 2020 è dal 4 all’8 febbraio, come sempre su Rai Uno.

Amadeus realizza il suo sogno con Sanremo 2020

Voci trapelate avrebbero voluto al fianco di Amadeus l’amico e collega Fiorello, primo supporter del conduttore in questa trattativa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Festival Sanremo

La coppia sta trascorrendo del tempo insieme in Sardegna, ed è proprio da lì che Fiorello ha annunciato per primo, durante un suo spettacolo, che Amadeus sarebbe stato il prossimo conduttore del Festival di Sanremo.

Il presentatore è sempre stato tra le scelte ideali del direttore di Rai 1 Teresa De Santis, mentre l’amministratore delegato Salini aveva spinto molto per questa edizione su Alessandro Cattelan.

Pare anche che Amadeus avrebbe scritto una lettera all’ad dichiarando che sarebbe stato disposto a fare un passo indietro dato che i vertici Rai non erano arrivati ancora ad un accordo per il nome da ufficializzare. Nonostante questo, la conferma è finalmente arrivata, anche per lui. Il conduttore non potrebbe essere più felice di così, dichiarando di realizzare il sogno di una vita con questa nuova opportunità: “Adesso ci metteremo subito al lavoro, perché non dimentichiamo che sarà la settantesima edizione, sarà il Sanremo di tutti quanti e quindi viva Sanremo!”.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto