Le anticipazioni de Il Segreto svelano che nella settimana da lunedì 14 a domenica 20 ottobre non mancheranno rivelazioni inaspettate, nuovi intrighi e lettere improbabili.

Maria, infatti, riceverà una missiva dalla lontana Cuba. Donna Francisca tornerà a bramare vendetta ai danni di Severo. Quest'ultimo si vedrà costretto a rivolgersi a Prudencio, il quale ha intrapreso l'attività di usuraio. Attimi intensi li vivranno anche Elsa e Isaac, infatti, la ritrovata coppia riuscirà a scoprire chi era il vero padre del bambino di Antolina.

Anticipazioni Il Segreto fino al 20 ottobre

Isaac e Elsa riusciranno a trovare l'uomo che in passato aveva messo incinta Antolina, ovvero Juanote. Si scopre che quest'ultimo ha poco tempo di vita ed è per questo che racconterà tutta la verità sull'accaduto. Finalmente saranno svelati tutti gli altarini dell'ex ancella.

Adela si ritroverà intanto tra le mani una denuncia a suo carico a causa dei suoi metodi di insegnamenti definiti fin troppo liberali.

In seguito alcune persone si riverseranno in piazza per protestare contro la moglie di Carmelo, la quale sarà difesa dagli abitanti di Puente Viejo, dai suoi amici e anche da donna Francisca. La dark lady, infatti, riuscirà a mettere in fuga i sovversivi chiamando le autorità. In seguito, la Montenegro riuscirà anche ad eliminare la denuncia verso Adela.

Da Roma, intanto, giungeranno liete notizie riguardanti Saul e Julieta: i due ragazzi stanno bene.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Il Segreto

Il Segreto spoiler: arriva una lettera per Maria Castaneda

Durante la settimana dal 14 al 20 ottobre l'attenzione si focalizzerà specialmente su Severo e Maria. Il Santacruz, a causa dei grossi problemi finanziari, chiederà aiuto allo strozzino Prudencio, il quale entrerà in possesso degli atti di proprietà del latifondista come garanzia. Quando donna Francisca ne verrà a conoscenza, si precipiterà dall'Ortega per farsi consegnare quella documentazione.

Ma Prudencio le terrà testa e rifiuterà di abbassarsi alle sue richieste.

Intanto, alla Casona, Maria Castaneda inizierà a pensare che la sua madrina sia cambiata e che non sia più la perfida manipolatrice di una volta. La figlia di Emilia e Alfonso ad un certo punto riceverà una missiva proveniente da Cuba, che porterà la firma di Roberto. Maria vi leggerà le parole di scuse e d'addio dell'uomo e non sospetterà minimamente che si tratti di una lettera finta.

Roberto, infatti, è stato ammazzato dalla Montenegro la quale, prima che l'uomo esalasse l'ultimo respiro, lo aveva costretto a scrivere quella missiva.

La pettegola del paese, si preparerà intanto ad accogliere la sua adorata nipotina. Ma quando la nuora la informerà che faranno più tardi del previsto, Dolores si rattristerà.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto