Nel pomeriggio di oggi Salmo è tornato a criticare in maniera netta la nuova scena trap. Lo aveva già fatto nel corso dell'estate 2019, per la precisione a luglio, quando aveva bacchettato duramente alcuni nuovi esponenti della scena trap italiana, condannando il modo in cui spesso e volentieri avevano esaltato il consumo di sostanze, eroina inclusa, nei testi delle loro canzoni, ma anche e soprattutto nei videoclip ufficiali dei loro pezzi.

Salmo non aveva fatto nomi, ma in molti avevano ipotizzato che il rapper sardo classe 1984 si stesse palesemente riferendo ai membri dell'FSK, collettivo trap composto da ragazzi giovanissimi, in fortissima ascesa nell'ultimo anno.

"Essere schiavi di una droga, questo ve lo posso garantire, non farà di voi degli eroi, anzi, farà di voi dei degli sfigati", aveva dichiarato il rapper.

'Se non ti piacciono i miei diciassette anni ti sparo'

Anche questa volta molti appassionati di Rap italiano hanno individuato nelle parole di Salmo dei riferimenti a Sapobully, Chiello e Taxi B, ovvero le tre voci degli FSK, che hanno recentemente annunciato la pubblicazione di un nuovo videoclip per i prossimi giorni, tuttavia, anche questa volta non è possibile affermare con assoluta certezza che l'uomo simbolo del Machete Crew si sia riferito a loro, non avendo fatto alcun nome.

A differenza delle critiche di luglio, diffuse attraverso la pubblicazione di un messaggio serio, che non aveva nulla di ironico, questa volta Salmo si è 'limitato' a prendere in giro, scimmiottando palesemente alcuni atteggiamenti di certi artisti della nuova scena trap, diffondendo una clip in cui finge di essere in stato alterato dagli stupefacenti.

Queste le parole di Salmo: "Bella a tutti i miei kids, sono MC Schioppetto, e ho appena fatto uno schioppetto per festeggiare i miei diciassette anni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Rap

Se non ti piacciono i miei diciassette anni ti sparo in cu.. (Salmo mima il gesto della pistola, o meglio, il gesto della pistola esattamente nel modo in cui viene proposto in molti video della nuova scena trap, ndr). [..] Alle quattordici uscirà il mio nuovo pezzo, si chiama 'Fragola & Eroina', quindi tutti connessi, bit.., altrimenti ti sparo in cu.., e volevo dire anche che (a questo punto Salmo finge di addormentarsi, ndr)".

La reazione del pubblico: secondo molti Salmo si riferisce agli FSK

Il video sta ovviamente suscitando reazioni online. Molte tra le pagine Instagram che quotidianamente seguono le gesta, le nuove uscite, ma anche e soprattutto i dissing e gli scontri mediatici, sempre più frequenti, tra i vari attori del rap-game made in Italy, lo hanno infatti già ricaricato, suscitando molta ironia ma anche pareri contrastanti da parte del pubblico.

In tanti hanno commentato il video con frasi che sottolineano i presunti riferimenti agli FSK, come ad esempio "Ollare, ollare, ollare".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto