La scorsa notte, in America, è andato un nuovo episodio di Grey's Anatomy. Una puntata speciale che ha regalato al telefilm l'ennesimo straordinario traguardo. Già noto come Medical-Drama più longevo della televisione americana con la 16x08 Grey's Anatomy ha stabilito un nuovo record, ossia quello dei 350 episodi totali dal suo debutto.

La penultima puntata prima della consueta pausa invernale ha quindi portato in scena l'epilogo della famosa storyline riguardante la frode assicurativa perpetrata da Meredith Grey ai danni dell'ospedale.

Meredith Grey si scaglia contro il medico che non salvò Derek Shepherd

L'episodio numero 350 di Grey's Anatomy si apre con tutti i protagonisti pronti ad assistere all'udienza definitiva che stabilirà il futuro lavorativo di Meredith Grey. Più volte insubordinata nei confronti della legge e riluttante nell'accettare le direttive imposte dalla commissione medica, la protagonista è quindi pronta ad affrontare le conseguenze delle sue azioni. Al suo fianco il compagno Andrew DeLuca, l'amico di sempre Alex Karev e i suoi due mentori Richard Webber e Miranda Bailey. Pronti a testimoniare a suo favore anche Jo Wilson, Teddy Altman, Owen Hunt e lo specializzando Levi Shmitt. Una serie di deposizioni magistralmente distorte dagli avvocati dell'accusa che portano la commissione medica a valutare l'ipotesi di rinviare l'udienza.

Grazie alle testimonianze dei vari protagonisti, l'ottavo episodio permette però di assistere ad una serie di commoventi flashback riguardanti i casi più significativi e le avventure storiche della protagonista.

Sempre silenziosa e ormai rassegnata al suo destino, l'attenzione di Meredith Grey viene però colpita da un membro del bord: il dottor Castello, ossia il medico che nel corso della undicesima stagione di Grey's Anatomy provocò - a causa della sua negligenza - la morte di Derek Shepherd.

E' a quel punto che la protagonista, noncurante delle conseguenze, prende la parola e accusa il neurochirurgo di aver ucciso "l'amore della sua vita". La situazione degenera, Castello viene trasportato d'urgenza al Grey-Sloan Memorial dove perde la vita poco dopo, sotto gli occhi sofferenti di Amelia Shepherd.

Miranda Bailey riassume Meredith Grey al Grey-Sloan Memorial

L'ennesima trasgressione sembra quindi decretare la fine della carriera di Meredith Grey, ma proprio quando ogni speranza sembra abbandonarla, Alex Karev irrompe in aula e legge una serie di lettere contenenti le deposizioni dei colleghi storici della protagonista.

Cristina Yang, Callie Torres, Arizona Robbins, April Kepner e perfino Addison Montgomery offrono - seppur off screen - una testimonianza della grande dedizione di Meredith alla professione medica. A quel punto la commissione non ha altra scelta che dichiarare la chiusura del caso, permettendo alla protagonista di continuare a svolgere il suo lavoro da chirurgo. In chiusura c'è spazio anche per la riappacificazione tra Meredith e Miranda che dopo le incomprensioni degli ultimi tempi si lasciano andare ad un affettuoso abbraccio che sancisce il ritorno della protagonista tra i corridoi del Grey-Sloan Memorial Hospital.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!