Dopo le polemiche della settimana scorsa Lidia Schillaci ha convinto all'unisono giuria e pubblico ed ha conquistato l’ottava puntata di Tale e quale show. Nella circostanza l’artista siciliana era impegnata nell’imitazione dell’indimenticabile cantante francese Edith Piaf. L’interpretazione magistrale della trentacinquenne di Palermo è stata salutata dall’ovazione del pubblico dello studio dedicato a Fabrizio Frizzi. Continua a riscuotere consensi Francesco Monte che nell’occasione era chiamato ad interpretare la cover Se telefonando di Nek.

L’ex tronista di Uomini e Donne ha chiuso al secondo posto a pari merito con Roberta Bonanno che si è trasformata in Rita Pavone, ospite della serata insieme al giudice speciale Nino Frassica.

Fuori dal podio, nonostante la standing ovation per la sua versione di Ligabue, Antonio Mezzancella che aveva vinto sette giorni fa la ‘prima tappa’ del girone finale.

La rivincita di Lidia Schillaci

La settimana scorsa era stata protagonista di un'emozionante ricordo di Mia Martini che aveva diviso pubblico e giuria. Lidia Schillaci si è presa la rivincita mettendo d’accordo tutti con una performance da brividi in occasione dell’ottava puntata del Tale e quale show. La palermitana si è calata perfettamente nei panni di Edith Piaf come evidenziato dalla giuria al termine dell’esibizione conclusasi con la standing ovation degli spettatori in platea.

Questa volta per la Schillaci sono arrivati giudizi unanimi con Giorgio Panariello, Loretta Goggi e Vincenzo Salemme che le hanno assegnato il massimo dei voti.

L’artista è stata promossa anche da Nino Frassica, giudice speciale, e da Rita Pavone che gli ha assegnato i dieci punti extra previsti per gli ospiti.

Monte imita Nek e incassa gli elogi dei giudici, Rita Pavone duetta con Roberta Bonanno

Francesco Monte si è confermato tra gli assoluti protagonisti dell’edizione 2019 di Tale e quale show.

La versione di Nek proposta dall’ex gieffino ha riscosso gli apprezzamenti del pubblico e gli elogi dei giudici. “Davvero bravo, se me l’avessero detto non ci avrei creduto” - ha sottolineato Vincenzo Salemme. Il tarantino ha chiuso al secondo posto ex aequo con Roberta Bonanno che era impegnata nell’imitazione di Rita Pavone.

Quest’ultima, ospite della serata, si è complimentata con l’artista per l’intensa interpretazione di “Fortissimo” prima di esibirsi con lei in un applaudito duetto.

Fuori dalle prime posizione il Ligabue proposto da Antonio Mezzancella nonostante l’ovazione del pubblico mentre la vulcanica Jessica Morlacchi è stata protagonista di una convincente performance nei panni di Loretta Goggi con Maledetta primavera. “Ero un po’ emozionata ed ho sbagliato qualche parola” - ha ammesso la cantante.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!