La macchina organizzativa del Festival di Sanremo 2020 è ormai ben avviata. Per la settantesima edizione della rassegna canora, che si svolgerà dal 4 all’8 febbraio, il direttore artistico Amadeus vuol fare le cose in grande. In questi giorni sta scegliendo i cantanti che parteciperanno alla gara tra i Big. Gli interpreti saranno annunciati dal conduttore il 6 gennaio, durante la puntata speciale dei Soliti ignoti, dedicata alla Lotteria Italia, mentre i Giovani saranno selezionati in uno speciale, condotto sempre da Amadeus, il prossimo 19 dicembre.

Si lavora alacremente anche sugli ospiti e sulle figure femminili che accompagneranno il presentatore sul palco dell’Ariston. Di certo non mancherà Fiorello che, secondo alcune indiscrezioni apparse nei giorni scorsi, potrebbe anche condurre un Dopo Festival su RaiPlay: lo showman ha già confermato da tempo la sua presenza, anche se non ha ancora rivelato se si limiterà ad una comparsata o farà più incursioni durante la rassegna.

Jovanotti e Tiziano Ferro tra gli ospiti della rassegna

Amadeus ha invitato al Festival anche un altro amico di vecchia data: Jovanotti.

Il presentatore non ha nascosto il suo desiderio riunire sul palco dell’Ariston i talenti scoperti da Claudio Cecchetto la prima sera, per un’apertura scoppiettante. Un altro beniamino del pubblico che sicuramente sarà a Sanremo è Tiziano Ferro: inizialmente si era parlato di lui come conduttore, ma poi il manager del cantante, Fabrizio Giannini, ha smentito questa notizia, pur confermando che Tiziano sarà uno degli ospiti della rassegna.

A quanto pare Amadeus vuole anche il ritorno dei grandi nomi stranieri, che il precedente direttore artistico Claudio Baglioni aveva eliminato. Si era pensato a Lady Gaga, ma la cantante italoamericana avrebbe rifiutato l’invito. Si parla anche di alcuni grandi attori hollywoodiani: quindi si riprenderebbe l’usanza, abbastanza criticata in passato, di chiamare ospiti poco attinenti con la musica.

Le polemiche sulle possibili conduttrici

Ancora poche notizie sulle figure femminili che affiancheranno Amadeus: nelle scorse settimane sono circolati i nomi della giornalista sportiva Diletta Leotta e di Chiara Ferragni. Due scelte che hanno attirato le polemiche: se la decisione di portare a Sanremo la Leotta è stata bocciata dalla collega Paola Ferrari, per la Ferragni si è mosso addirittura il Codacons, che ha dato via ad un duro botta e risposta con l’influencer, accusata di essere un modello sbagliato per i giovani.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Difficilmente le vedremo a Sanremo, mentre in molti sperano che tocchi finalmente a Vanessa Incontrada, da molti anni tra le papabili alla conduzione del festival. Nelle ultime ore inoltre sono in risalita le quotazioni di Monica Bellucci: la celebre attrice potrebbe essere invitata non solo in qualità di ospite della kermesse, ma con un ruolo ben più importante.

Segui la nostra pagina Facebook!