Si sono concluse con una grande festa le riprese della prima stagione de Il commissarrio Ricciardi, serie tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni con protagonista Lino Guanciale. Le riprese erano iniziate in estate e la serie sarebbe dovuta andare in onda nei primi mesi del 2020, ma i vertici della Rai hanno optato per una nuova collocazione. Dalle ultime indiscrezione pare che fiction sarà messa in onda tra la fine del 2020 e i primi mesi del 2021, quindi c'è ancora da attendere.

Luigi Alfredo Ricciardi

Protagonista assoluto della fiction sarà Lino Guanciale (al momento impegnato nelle riprese della terza e ultima stagione della serie L'allieva tratta dai romanzi della scrittrice Alessia Gazzola) nei panni del protagonista.

Luigi Alfredo Riccardi è un poliziotto schivo che vive a Napoli negli anni trenta del novecento. L'uomo, di origini nobili, ha un dono che lui però non gradisce e che chiama "il fatto". Riesce infatti, come la madre prima di lui, a sentire le ultime parole delle persone morte per mano violenta. Ricciardi è un bravo poliziotto ma la sua vita è tormentata dal "fatto". Passeggiando per le strade di Napoli non può fare a meno di sentire le urla strazianti di persone ormai morte e così nei casi che deve risolvere, il cadavere è sempre accanto a lui per raccontargli la sua verità.

Ottimo poliziotto, non riesce però ad avere una vita privata tanto che la sua vecchia tata è seriamente preoccupata per il futuro dell'uomo. Luigi Ricciardi è segretamente innamorato di Enrica, una sua vicina di casa: lui la osserva la sera dalla finestra della sua camera da letto mentre la donna è intenta ad ultimare le faccende domestiche e poi a ricamare o ancora a fare studiare i nipoti. E' proprio "il fatto" che non permette all'uomo di dichiararsi, Ricciardi ha troppa paura di non riuscire a dare a Enrica la vita che merita.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie TV

Il cast

Nel cast insieme a Lino Guanciale troviamo: Antonio Milo nel panni del Brigadiere Maione, braccio destro di Riccardi con una storia triste alla spalle. Suo figlio Luca, poliziotto come lui, è infatti morto giovanissimo svolgendo il suo lavoro; Nunzia Schiano è invece Rosa, la vecchia tata del commissario. Enrico Ianniello (che abbiamo visto da poco nella serie Un passo dla cielo con Daniele Liotti) è il dottor Bruno Modo, Maria Vera Ratti interpreterà Enrica, l'amore sospirato di Riccardi; Serena Iansiti sarà Livia, una donna che si insinua nella vita del commissario per un caso di omicidio; Mario Pirrello interpreterà Garzo; Marco Palvetti sarà Falco e Adriano Falivene avrà il ruolo di Bambinella.

Altre serie tv

Nel corso dei prossimi mesi vedremo Lino Guanciale in altre Serie TV. Nel 2020 sarà di nuovo Claudio Conforti per la serie L'Allieva e poi, sempre il prossimo anno, vestirà per l'ultima volta i panni di Leonardo Cagliostro nella serie "La porta rossa" con Gabriella Pession sua partner anche a teatro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto