Nella prima serata di lunedì 9 dicembre è andata in onda la terza puntata de I Medici 3 - Nel nome della famiglia, la coproduzione anglo-italiana diretta dal regista Christian Duguay. Nello specifico, sono stati trasmessi il quinto e sesto episodio della terza stagione. Dopo il successo delle prime due puntate, è andata in onda anche la terza, ossia il penultimo appuntamento prima del gran finale dell'11 dicembre che scriverà la parola 'fine' al capitolo dedicato alla potente famiglia fiorentina.

Negli episodi trasmessi il 9 dicembre, 'La Santa Sede' e 'Un uomo senza importanza' il pubblico ha assistito all'elezione di un nuovo Papa mentre Lorenzo ha iniziato a manifestare i primi sintomi della malattia che lo porterà presto alla morte. I telespettatori impossibilitati a seguire il quinto e sesto episodio, potranno recuperarne la visione in streaming su RaiPlay.

I Medici 3: in streaming su RaiPlay la replica della terza puntata del 9 dicembre

Dopo la messa in onda di ieri 9 dicembre il sito di RaiPlay ha messo a disposizione dei telespettatori la terza puntata de I Medici 3 - Nel nome della famiglia, il capitolo finale dedicato alle vicende storiche e politiche della celebre famiglia fiorentina.

Il penultimo appuntamento con la serie è stato trasmesso alle 21:25 su Rai1 e reso disponibile in contemporanea sul sito RaiPlay nella sezione dedicata alle 'dirette'. Chi ha perso la visione del quinto e sesto episodio può accedere al sito e vederli in streaming. Nella pagina riservata alla serie, la Rai mette a disposizione anche gli episodi precedenti per chi volesse rivederli. La replica de I Medici 3 può essere visionata anche su dispositivi mobili come tablet o smartphone attraverso l'utilizzo dell'app ufficiale di RaiPlay che può essere scaricata gratuitamente dagli store di Google o della Apple.

I Medici 3: cosa è accaduto nella terza puntata del 9 dicembre

La terza e penultima puntata de I Medici 3, composta dal quinto e sesto episodio, ha mostrato al pubblico Lorenzo alle prese con le vicende successive alla morte del suo nemico, Papa Sisto IV. Il signore di Firenze ne ha approfittato per recarsi a Roma con la moglie Clarice per attuare ciò che ha pianificato da tempo: influenzare l'elezione del nuovo Papa.

Ancora una volta, però, Riario è stato un ostacolo da superare poiché il conte ha fatto di tutto per spingere il cugino Raffaele alla carica e architettare così complotti all'interno della Curia. Alla fine, grazie ai Medici, è stato eletto Papa Cybo. Dopo essersi reso conto che non facile manovrare l'uomo posto alla guida della Chiesa, Lorenzo si è trovato a fronteggiare alcuni nemici politici che hanno deciso di attaccarlo e screditarlo nel momento più difficoltoso della sua vita, quando ha iniziato ad avere i primi malesseri dovuti alla malattia che ne causerà in seguito la morte.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!