Negli episodi della soap opera Il Segreto che occuperanno la rete ammiraglia Mediaset nel 2020, ci sarà un colpo di scena positivo. Maria Castaneda (Loreto Mauleon) avrà finalmente modo di scoprire la doppia faccia di Fernando Mesia (Carlos Serrano). Quest’ultimo dopo aver tentato di porre fine all’esistenza di Irene Campuzano e Raimundo Ulloa, sfogherà la sua rabbia contro la sua ex moglie. La madre di Esperanza verrà condotta in un vecchio convento, e dopo essere sopravvissuta ad una terrificante esplosione di dinamite farà rimanere senza parole i suoi familiari.

Scendendo nel dettaglio, la sorella di Matias dopo essere riuscita ad alzarsi dalla sua sedia a rotelle capirà di essere stata vittima di un orrendo inganno, poiché si accorgerà di non aver mai perso l’uso delle sue gambe. Il malvagio Fernando invece a seguito dell’attentato, verrà considerato morto dagli inquirenti perché sembrerà essere scomparso nel nulla.

Garcia vuole distruggere Puente Viejo, Fernando attua la sua vendetta

Nelle puntate in onda su Canale 5 attualmente, Maria ha lasciato la villa di Francisca per andare a vivere a La Habana con Fernando. Quest’ultimo è riuscito a convincere la sua ex moglie ha cambiare aria, promettendole di farla visitare da un medico in grado di darle la giusta cura per la sua invalidità.

Purtroppo a breve la Castaneda verrà ingannata dal Mesia, che corromperà un luminare proveniente da Berlino. Il medico Carrillo corrotto dal figlio del defunto Olmo, non appena visiterà la madre di Esperanza infatti le darà una falsa diagnosi. La nipote di Raimundo perderà ogni speranza, quando verrà a conoscenza di non poter più tornare a camminare.

A questo punto Fernando riuscirà a conquistarsi sempre di più la fiducia della donna che continua ad amare, facendole fare degli esercizi riabilitativi con l’infermiera Dori Vilches. Sono clamorosi gli avvenimenti che il pubblico italiano potrà vedere nei prossimi mesi di programmazione della telenovela, mentre quello spagnolo ha già seguito ad agosto 2019 per via della differenza di trasmissione nostrana e iberica.

Dopo il decesso di Dori che morirà per mano di Fernando dopo essere stata smascherata da Maria, la Montenegro, Severo, e Carmelo, si alleeranno contro il figlio del defunto Olmo per salvare il quartiere. Mentre tutti i paesani temeranno il peggio per il fatto che presto Puente Viejo verrà sommerso dalle sue acque su ordine del sottosegretario Garcia Morales, il Mesia attuerà la sua vendetta per sbarazzarsi dei suoi nemici.

Maria riprende a camminare, la sparizione del Mesia

Per fortuna la Montenegro riuscirà a sottrarre Irene e Raimundo dalle grinfie di Fernando, che purtroppo si darà alla fuga portando con sé Maria. Quest’ultima verrà condotta in un monastero abbandonato dal suo ex marito: la struttura verrà distrutta dallo scoppio di un ordigno esplosivo.

La Castaneda verrà ritrovata sana e salva da Francisca e dal nonno, che rimarranno sconvolti quando vedranno i suoi miracolosi miglioramenti. In particolare la zia di Beltran seppur con fatica riuscirà ad utilizzare le sue gambe, mentre gli abitanti crederanno che Fernando abbia fatto una brutta fine, perché del suo corpo non ci sarà nessuna traccia. A questo punto Maria tornerà a vivere a La Casona e chiederà scusa alla Montenegro e a Raimundo, per aver avuto un atteggiamento scorretto nei loro confronti. La figlia di Emilia e Alfonso inoltre si ricongiungerà anche con Esperanza e Beltran che faranno ritorno dal collegio, su richiesta di Francisca. In seguito anche Matias farà dei salti di gioia, quando apprenderà che sua sorella non è più immobilizzata su una sedia a rotelle.

Nonostante ciò il marito di Marcela sarà preoccupato per il fatto che le prime abitazioni di Puente Viejo siano state inondate, a causa del riempimento del bacino idrico.