Nel 2012 Gué Pequeno aveva insultato Roy Paci chiamandolo 'pu...... della musica italiana'. L'astio di Guè Pequeno era dovuto ad alcune dichiarazioni su di lui, precedentemente rilasciate dal musicista catanese in un'intervista. Gué aveva inoltre sottolineato come, secondo il suo punto di vista, fosse incoerente da parte di Roy Paci proclamarsi artista impegnato per poi firmare brani leggeri. Nello specifico il rapper aveva fatto riferimento a 'Toda Joia Toda Beleza', hit del 2007.

Nel corso della serata di ieri, 29 gennaio 2020, l'artista siciliano ha risposto per le rime alle parole scritte otto anni fa dal Ragazzo d'Oro del Rap italiano, lo ha fatto con una lunga serie di tweet, dovuta al fatto che Twitter permette di scrivere soltanto un numero limitato di caratteri per ogni post.

Roy Paci risponde a Gué Pequeno dopo 8 anni: 'Ti auguro di non incontrarmi, la tua spocchia si trasformerebbe in sabbia'

I toni del discorso sono molto duri. Le dichiarazioni, oltre ai numerosi insulti rivolti a Gué Pequeno, sia sul piano umano che professionale, includono infatti alcuni passaggi a dir poco minacciosi, dato che Roy Paci, dopo aver augurato al rapper di 'non incontrarlo mai', sottolinea come, secondo il suo punto di vista, nel caso i due dovessero realmente incontrarsi faccia a faccia, la spocchia di Gué si tramuterebbe in un 'cumulo di sabbia'.

Questa la dichiarazione di Roy Paci: "Vengo soltanto ora a conoscenza di questo tweet degno dell'ominicchio che sei. Online mostri la tua mascolinità, ma nella vita vera non avresti le pa...

per affrontarmi faccia a faccia. Io non ti avevo insultato, tu lo sai, avevo semplicemente chiesto di avere delucidazioni relativamente al comportamento che hai avuto con Primo Brown, dopo un live che fece a Milano".

A questo punto Roy Paci ha asserito che Gué Pequeno dovrebbe dei soldi a Primo Borwn, per un live che il rapper romano scomparso nella notte di capodanno tra il 2015 ed il 2016 avrebbe fatto a Milano in passato.

"Io ti auguro di non incontrarmi – ha poi proseguito, sempre via Twitter – perché tutta la spocchia che hai si trasformerebbe in un mucchio di sabbia per la lettiera del gatto. Hai avuto il coraggio di chiamarmi pu..... ma sai bene che l'unica pu..... delle major sei tu. [...] Stai attento, perché hai pestato una me.... che neanche te ne rendi conto.

[..] Porta rispetto".

Roy Paci contro Gué Pequeno: 'Vendicherò Primero'

Poco dopo un utente di Twitter ha ricordato a Roy Paci che la dichiarazioni di Gué Pequeno risalgono a ben otto anni fa. Il musicista nel replicare ha colto la palla al balzo per precisare ulteriormente il suo pensiero su Gué Pequeno, rimarcando come, secondo lui, non si dovrebbe permettere di offendere una persona che ha dedicato l'esistenza all'impegno civile.

Emblematica la frase con cui Roy Paci ha concluso quest'ultimo messaggio: "Vendicherò Primero fino alla fine dei miei giorni. Ora trema".

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!