Achille Lauro ha stupito tutti nel corso della prima serata del 70° Festival di Sanremo, restando sul palco del Teatro Ariston con un body mentre si esibiva con il suo brano "Me ne frego".

L'artista, in un secondo momento, ha spiegato su Instagram il significato della sua esibizione, dicendo che si è ispirato ad un affresco attribuito a Giotto. Il momento ripreso dal cantante romano è quello in cui San Francesco si priva di tutti i suoi beni, rinunciando alle comodità della ricchezza e dei suoi abiti per dedicarsi alla vita spirituale.

Achille Lauro in body al Teatro Ariston in omaggio a San Francesco

Il Festival di Sanremo è da sempre la manifestazione canora più importante in Italia, ma è anche un momento di fusione di arte, musica, costume e spettacolo. Quasi certamente, tra le esibizioni che resteranno nella storia e nella mente dei telespettatori ci sarà quella di Achille Lauro, il quale si è presentato sul palco dell'Ariston a piedi nudi, vestito semplicemente con un mantello nero di velluto ricamato con paillettes d'oro e d'argento.

Il cantante ha lasciato cadere l'indumento poco dopo l'inizio della sua performance, svelando un body che ha sorpreso e ha fatto molto discutere. In realtà, il suo look non è stato affatto casuale, poiché si è trattato di una sorta di rappresentazione teatrale.

In collaborazione con Alessandro Michele, famoso direttore creativo di Gucci, Achille Lauro e il suo team diversi mesi fa hanno lavorato e sviluppato questo progetto.

La performance di Achille Lauro rappresenta una scena di Giotto

L'idea di Achille Lauro è stata quella di portare a Sanremo la storia della rinuncia di San Francesco ai beni materiali. L'artista capitolino ha scelto una delle iconografie più note, quella attribuita a Giotto, per fare omaggio ad una delle figure più importanti della cristianità.

"Un messaggio universale che ancora oggi risulta di grande attualità", ha affermato il rapper per spiegare il perché della sua scelta così sorprendente. Ovviamente la sua esibizione ha stupito e catturato le attenzioni di diverse persone, diventando in un battibaleno virale sui social network. Questa performance ha comunque confermato che, ad oggi, Achille Lauro è uno degli artisti più interessanti del panorama italiano.

Nelle settimane precedenti al Festival, il cantante aveva condiviso sui social una sua immagine che lo collegava proprio a San Francesco, destando la curiosità dei fan. Tuttavia, soltanto nel corso della prima serata della kermesse canora è stato possibile comprendere il significato della precedente condivisione di Achille Lauro.

Lo scorso anno, l'artista capitolino aveva debuttato all'Ariston con il brano Rolls Royce, facendosi subito notare per un pezzo decisamente fuori dagli schemi e dotato di uno stile che andava oltre la tradizione della musica sanremese.

Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!