Il countdown è iniziato: meno di un mese e finalmente la piattaforma streaming targata Disney sarà disponibile sul territorio Italiano, con un catalogo contenente i classici Disney, ma anche l’universo Marvel e i contenuti National Geographic, Pixar e Star Wars. Disney dà l’opportunità di essere tra i primi sottoscrittori e risparmiare sul costo dell’abbonamento. Dai 69,99 € annuali del prezzo di listino si passa a 59,99€, ma solo fino al 23 marzo, giorno precedente alla data di avvio ufficiale in Italia del servizio streaming.

E chissà se Disney non abbia in serbo qualche sorpresa in più per gli affezionati che si accaparreranno i posti in prima fila quando ancora manca un mese alla partenza di Disney + nel nostro Paese.

Come funziona Disney+

Molto semplice: basta una connessione internet da poter usare su un computer, smart-tv, tablet o telefonino; come per Netflix e Amazon Prime Video, ma anche Infinity TV, accedendo con il proprio account si avranno a disposizione i contenuti in streaming, una libreria digitale tra cui scegliere film e Serie TV da guardare da soli o in compagnia.

Alcuni contenuti sono anche scaricabili sui propri dispositivi, cosi da poterli vedere anche quando si è offline. Con un unico account possono essere creati 10 profili differenti, così che ogni membro della famiglia possa salvare i propri contenuti preferiti, riprendere la visione dove l’aveva interrotta e ricevere suggerimenti in base alle proprie preferenze.

Che sia smart-tv, tablet o smartphone, i contenuti saranno fruibili contemporaneamente su 4 dispositivi: i bimbi più piccoli potranno quindi tranquillamente godersi Elsa e Anna, o Cricchetto e Saetta McQueen, mentre i più grandi si godranno contemporaneamente le mille avventure del Marvel Cinematic Universe.

Disney mette a disposizione un Help Center online ricco di informazioni, utilissimo soprattutto per sapere su quali dispositivi sarà possibile guardare Disney +. Buone notizie sia per utenti Apple che Android: l'app Disney + sarà scaricabile gratuitamente per entrambi i sistemi operativi.

Qualche assaggio dei titoli previsti in catalogo

Previsti già da subito, perlomeno per i contenuti originali, sottotitoli e doppiaggio in 16 lingue.

Ci si aspetta in catalogo l’attesissimo live action di "Lilli e il Vagabondo", i cortometraggi di Forky, la star-spazzatura che abbiamo amato in Toy Story 4, la serie live action Ms.Marvel, ma anche classici come Mary Poppins, Le cronache di Narnia e tanto tanto altro che scopriremo tra pochissime settimane.

Segui la nostra pagina Facebook!