Le sorprese e i colpi di scena della fortunata telenovela Il Segreto, scritta da Aurora Guerra, continuano a fare compagnia al pubblico. Negli episodi in programma su Canale 5 la prima settimana del mese di marzo 2020, Fernando Mesia (Carlos Serrano) dopo aver ucciso Dori Vilches, trascinerà con la forza Maria Castaneda (Loreto Mauleon) in un monastero abbandonato. Ad avere la meglio sarà quest’ultima, che farà esplodere una bomba piazzata dal suo ex marito, riuscendo ad impedirgli di attentare alla vita di Francisca, Severo, e Carmelo. A seguito della deflagrazione il figlio del defunto Olmo verrà dichiarato morto, poiché darà l’impressione di non essere sopravvissuto all’attentato.

Come per miracolo, questo bruttissimo avvenimento avrà delle conseguenze positive per la sorella di Matias, che oltre ad essere viva e vegeta sarà in grado di camminare.

Il Segreto, trame all’8 marzo: Fernando sequestra la sorella di Matias

Non mancheranno novità nelle puntate della soap, in onda sul piccolo schermo italiano dal 2 all’8 marzo 2020. Gli spoiler anticipano che Fernando metterà in mostra tutta la sua malvagità. Il figlio del defunto Olmo, dopo essersi servito di Dori per tenere Maria legata a sé, si sbarazzerà della donna uccidendola. Il Mesia si renderà protagonista dell’ennesimo delitto per impedire all’infermiera di poter svelare tutte le atrocità che ha commesso in passato. In seguito Fernando, avendo il timore che Francisca, Severo, e Carmelo, possano smascherarlo, sequestrerà la Castaneda portandola in un monastero abbandonato.

A questo punto, il crudele uomo piazzerà un ordigno esplosivo all’interno della vecchia struttura con l’intento di azionarlo quando arriveranno i suoi nemici. Nel contempo, Irene e Raimundo sfuggiranno dalla morte certa grazie all’intervento della Montenegro. Per fortuna l’Ulloa, quando verrà a conoscenza della scomparsa della nipote, fornirà una pista per farla rintracciare.

Maria riesce a camminare, nessuna traccia del Mesia

La sorella di Matias con grande coraggio riuscirà ad attivare il denotatore proprio quando il suo aguzzino si troverà dentro il monastero. Il forte boato catturerà l’attenzione di tutti gli abitanti che si recheranno subito nel luogo della sciagura. Francisca, oltre ad essere sotto shock per l’ennesimo attentato, rimarrà senza parole quando vedrà Maria viva e in piedi sulle sue stesse gambe.

A questo punto il Mesia darà l’impressione di non essere riuscito a sopravvivere, dato che di lui non ci sarà nessuna traccia. Nel contempo Dolores, dopo aver visto Marina mettere piede nel comune, la seguirà con l’intento di chiacchierare con la nuova arrivata.

Lola rifiuta la proposta della sorella, la Castaneda chiede scusa a Francisca e al nonno

In seguito, Lola non vorrà acquistare il terreno di sua sorella Ana su richiesta della stessa per evitare di avere dei nuovi problemi in futuro. Il pericoloso strozzino Pablo Armero, si presenterà per l'ennesima volta nella bottega di Prudencio per ricattarlo. Tiburcio e Hipolito regaleranno una lavatrice a Gracia e Dolores, invece il sottosegretario Garcia Morales si presenterà nel posto in cui si è verificata l’esplosione.

Infine Maria, dopo essere tornata a vivere a La Casona, chiederà scusa a Francisca e al nonno per averli trattati male nell’ultimo periodo.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!