Non accenna a placarsi la crisi di ascolti che sta vivendo il Trono Classico di Uomini e donne: le puntate del dating-show dedicate alle avventure dei tronisti giovani ottengono share sempre più bassi e "preoccupanti". Paragonando i numeri che fa registrare il Trono Over, è evidente che ci sia una difficoltà da parte del pubblico nell'affezionarsi ai percorsi di Sara, Daniele, Carlo e Giovanna.

Quelle del 'Classico' di Uomini e Donne le puntate meno viste

Come accade ogni fine settimana, i blog che si occupano di Uomini e Donne e dei protagonisti della trasmissione, concentrano la loro attenzione sul riscontro di pubblico che hanno avuto le puntate trasmesse su Canale 5 nei giorni precedenti.

Esattamente come è successo a fine febbraio, anche nei primi giorni di marzo gli ascolti che ha ottenuto il dating-show sono altalenanti, diversissimi in base agli argomenti che sono stati offerti alla gente a casa da parte del cast. Lunedì 2 e martedì 3 marzo, infatti, sono andate in onda due puntate consecutive del Trono Classico e, come si aspettavano in tanti, sono state quelle meno viste in quanto hanno fatto registrare rispettivamente il 16,4% e il 15,8% di share (con una media di telespettatori che si aggira tra i 2,2 e i 2,4 milioni).

I percorsi alla ricerca dell'anima gemella di Carlo, Daniele, Sara e Giovanna, dunque, non riescono a far breccia nel cuore delle persone che, dati alla mano, si stanno allontanando sempre di più da questa versione "giovani" della trasmissione Mediaset.

Il Trono Over domina negli ascolti a Uomini e Donne

Se gli ascolti che fa registrare il Trono Classico sono in netta diminuzione, quelli che il Trono Over regala a Uomini e Donne sono sempre positivi e in crescita. Tutte le puntate dedicate a Gemma e agli altri protagonisti del parterre vengono seguite da una media di telespettatori che si aggira attorno ai 3 milioni, con share che superano il 20% ogni giorno.

Mercoledì 4 marzo, per esempio, a seguire il ritorno in studio degli ex della Galgani sono stati 2,8 milioni di italiani (20,6% di share); giovedì 5, quando si è parlato principalmente di Ida Platano e Riccardo Guarnieri, 3 milioni di spettatori e il 20,8% di share.

La puntata del dating-show in cui Maria De Filippi ha alzato la voce con Armando Incarnato per i suoi atteggiamenti troppo aggressivi con le dame, è stata seguita da 3 milioni di persone (20,3% di share).

La settimana di Uomini e Donne dal 2 al 6 marzo

A fronte degli ascolti che ha ottenuto Uomini e Donne quest'ultima settimana, è chiaro che il pubblico preferisce di gran lunga il Trono Over al Trono Classico.

Nonostante siano stati due i giorni in cui sono state mandate in onda le puntate dedicate a Carlo, Sara, Giovanna e Daniele, nessuno di loro è riuscito a catalizzare l'attenzione con i loro percorsi di conoscenza. Le liti tra i tronisti e gli avvicinamenti tra questi ultimi e i loro corteggiatori non convincono la gente da casa, che pian piano si sta allontanando in modo considerevole da una versione del dating-show che è sempre stata molto amata e seguita.

Dal 2 al 6 marzo, inoltre, i "senior" hanno surclassato i più giovani con storie avvincenti e discussioni appassionanti: Ida e Riccardo hanno confermato di stare ancora insieme, Gemma ha rivisto quattro suoi ex, Valentina ha chiesto di conoscere Andrea, Armando è stato rimproverato da Maria De Filippi.

È proprio quest'ultimo episodio ad aver monopolizzato i siti di gossip di recente: la sfuriata della conduttrice nei confronti del cavaliere e delle sue insinuazioni su Veronica, era attesissima ed ha trovato il consenso di chiunque l'abbia vista in televisione.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!