Continuano le avventure della soap opera spagnola 'Una vita' ambientate ad Acacias 38 e che coinvolgono diverse classi sociali, da domestici a signori (e spesso le storie si intrecciano tra loro). In questi giorni, nel piccolo quartiere spagnolo che fa da cornice alla soap, si stanno vivendo attimi di paura e apprensione per le sorti di Flora, sorella di Inigo e proprietaria della pasticceria 'La Deliciosa', che è stata rapita. Lolita e la domestica Fabiana stanno cercando di prendersi cura al meglio della piccola Milagros dopo la morte della sua mamma (Trini). Dopo la fuga della balia che era stata assunta per nutrirla, infatti, le due donne non hanno intenzione di chiedere aiuto alla migliore amica della defunta Trini, Celia, che si sta legando troppo ed in modo morboso alla piccola.

Le puntate della settimana fino a venerdì 10 aprile

Nelle puntate della seconda settimana di aprile 2020 i telespettatori di Canale 5 vedranno i due innamorati Lucia e Telmo che, dopo essersi abbandonati alla passione, si confidano e decidono di non poter vivere nel passato e di doversi sposare al più presto. I ragazzi annunceranno, quindi, le loro intenzioni alla famiglia di Lucia formata da Felipe e da sua moglie Celia ma quest'ultima non si mostrerà particolarmente emozionata o entusiasta: i suoi pensieri sono rivolti solo alla piccola Milagros (figlia della sua defunta migliore amica Trini). Questo atteggiamento di Celia infastidisce Felipe.

Telmo e Lucia, intanto, fondano l'associazione Valmez e la ragazza decide di dare tutto il suo patrimonio in mano al futuro marito.

L'amico di Telmo, Frate Bartolomè, che ha consigliato ai due promessi sposi di agire in questo modo lascia trapelare, con i suoi comportamenti, intenzioni non buone e secondi fini.

Le altre vicende di Acacias 38: Flora è libera e Jimeno Batan viene assassinato

Inigo è assolutamente convinto di voler liberare la sorella e di pagare la somma chiesta dai rapitori con i propri mezzi, senza chiedere aiuto alla fidanzata Leonor ed alla sua famiglia.

Il ragazzo decide, quindi, di ipotecare la Deliciosa e riesce, quindi, a liberare la sorella. Per restituire i soldi che Inigo e Flora hanno speso per far decollare la sua carriera da pugile, Tito decide di mettersi a lavorare in pasticceria come cameriere ma i primi giorni non sono positivi a causa della sua goffaggine.

Nel frattempo Jimeno Batan viene misteriosamente ucciso in chiesa proprio mentre si sta per confessare. Samuel apprende la notizia mentre si trova con Lucia e si mostra fintamente sorpreso. Parlando con il commissario l'uomo fa credere che Batan si sia suicidato perché Telmo avrebbe voluto raccontare tutte le malefatte dell'usuraio, scoperte durante il sacramento della confessione. Entro poche ore la notizia viene riportata su tutti i giornali.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Una Vita
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!