Giovedì 18 giugno arriva in chiaro in prima serata su La7 la miniserie televisiva in quattro puntate intitolata Chernobyl, creata da Craig Mazin e diretta da Johan Renck. Si tratta di una produzione statunitense e britannica, che ha già riscosso notevole successo di pubblico nei paesi dove finora è stata trasmessa.

Questa fiction racconta la storia del disastro di Cernobyl, avvenuto nel 1986 nella centrale nucleare denominata "V.I. Lenin" in Ucraina settentrionale. Nel corso dei vari episodi vengono rappresentate le vicende di uomini e donne che, con il loro prezioso sacrificio, hanno fatto il possibile per cercare di salvare l'Europa dal disastro nucleare.

La serie è tratta da un libro

La miniserie Chernobyl è stata tratta dal libro intitolato "Preghiera per Cernobyl", scritto dalla giornalista bielorussa Svjatlana Alexievich, pubblicato per la prima volta nel 1997 e successivamente tradotto anche in lingua italiana. Anche questa fiction si basa sui resoconti degli abitanti della località di Pryp"jat', che in seguito al disastro del 1986 si trasformò in una città fantasma, distante soltanto due chilometri dalla centrale, vicino al confine tra Ucraina e Bielorossia.

Tra i principali attori protagonisti della Serie TV Chernobyl troviamo l'attore inglese Jared Harris, che interpreta il chimico sovietico Vasily Legasov, uno dei responsabili dell'istituto per l'energia atomica, chiamato dal Cremlino per indagare sull'incidente.

Stellan Skarsgard interpreta invece Boris Shcherbina che guida la commissione governativa, mentre Emily Watson interpreta la fisica nucleare Ulana Khomyuk. Inoltre, Jessie Buckley nei panni di Lyudmilla, la giovane moglie del pompiere Vasily Ignatenko (Adam Nagaitis) e Paul Ritter in quelli di Anatolij Djatlov, assistente ingegnere della centrale elettrica nucleare.

Il successo internazionale

La serie tv Chernobyl è una co-produzione dell'americana HBO e Sky UK, realizzata nel 2018 in un sobborgo di Vilnius, in Lituania, scelto per poter al meglio rappresentare la città di Pry"jat', dove invece i fatti realmente accaddero. In particolare si è girato nell'ambito della centrale nucleare di Ignalina, oggi dismessa.

In Italia la serie è stata trasmessa per la prima volta il 10 giugno del 2019, sul canale tematico Sky Atlantic e da giovedì sera, come già anticipato, arriva per la prima volta in chiaro.

Saranno quattro puntate, ma gli episodi in originale sono cinque, infatti La7 manda in onda i primi due in un'unica puntata.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!