La sedicesima stagione di Grey's Anatomy, come ormai risaputo, si è conclusa con ben quattro episodi in meno rispetto a quanto previsto inizialmente dagli sceneggiatori. A causa dell'epidemia da coronavirus il network è stato costretto a bloccare la realizzazione delle nuove puntate, rimandando a data da destinarsi il ritorno sul set di attori e produttori. A circa due mesi da quel momento, la presidente della ABC ha rilasciato un'interessante intervista ai microfoni di The Hollywood Reporter nella quale ha svelato i piani futuri della rete.

La presidente ABC sul rinnovo di Grey's Anatomy: 'Spero che rimanga nel nostro palinsesto'

Interrogata sulla domanda che più delle altre ossessiona i fan di Grey's Anatomy, Karey Burke ha lasciato le porte aperte ad un possibile rinnovo del medical drama oltre la già confermatissima stagione 17. La presidente del network, come già dichiarato in molte interviste, ha lasciato intendere che la scelta di proseguire con la messa in onda dello show dipende esclusivamente dagli sceneggiatori e dalla volontà della protagonista. Attualmente, infatti, le trattative sono nel pieno del loro svolgimento: "Attualmente ne stiamo discutendo con i produttori. Non posso dire altro, ma spero che Grey's Anatomy rimanga nel nostro palinsesto. Ovviamente i produttori conoscono le nostre intenzioni e sanno che vorremmo che lo show rimanesse nella nostra programmazione fin quando saranno interessati a realizzare nuovi episodi".

Continuando nella sua analisi, la presidente della ABC ha inoltre posto l'accento sulla necessità di conoscere i piani degli sceneggiatori con ragionevole anticipo. Un aspetto che potrebbe rivelarsi a dir poco difficoltoso a causa dell'emergenza sanitaria che sta rivoluzionando i tradizionali metodi comunicativi tra produzioni e network. Ecco le parole della Burke a tal proposito: "Questo è un anno insolito.

Non abbiamo le stesse conversazioni del solito. Cerchiamo di evitare qualunque previsione e di avere discussioni il più ponderate possibile sulla capacità di una serie di continuare o meno".

Karey Burke sulla programmazione di Grey's Anatomy 17: 'Quest'anno la programmazione sarà fluida'

In attesa di scoprire cosa ne sarà del medical drama dopo la fine della diciassettesima stagione, Karey Burke ha fatto chiarezza sulla programmazione che interesserà Grey's Anatomy e Station 19 nella prossima edizione televisiva.

L'emergenza sanitaria, stando alle parole della donna, non dovrebbe ritardare la messa in onda dei nuovi episodi che con ogni probabilità verranno trasmessi a partire da fine settembre: "Sono cautamente ottimista riguardo la possibilità di ritrovare queste serie, se non a metà settembre, a fine settembre o inizio ottobre. Quest'anno avremo una programmazione fluida: sarà nostro impegno riprendere la produzione e trasmettere gli episodi ogni volta che potremo".

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Grey's Anatomy
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!