Naya Rivera, 33 anni, è deceduta per mettere in salvo suo figlio di quattro anni. Lo ha confermato lo sceriffo della contea di Ventura, in California, Bill Ayub, dopo il ritrovamento del corpo senza vita di una giovane donna, identificata poi in Naya Rivera, star della Serie TV Glee. Lo sceriffo, citato dalla Cnn, dichiara che, secondo una prima ipotesi, l'attrice avrebbe utilizzato tutte le sue forze per mettere in salvo il figlio Josey, ma stremata dalla fatica non sia poi riuscita a salvare se stessa.

L’allarme era scattato mercoledì scorso quando il figlio dell’attrice, Josey, era stato ritrovato su un'imbarcazione nelle rive del lago Piru nella contea di Ventura in California.

Il bambino aveva raccontato ai soccorritori che lui e la madre erano usciti per una gita in barca e una nuotata; tuttavia la madre dopo essersi tuffata in acqua era scomparsa. L’attrice e il figlio nuotavano in un’area del lago caratterizzata da una fitta vegetazione sotto il livello dell’acqua: questo avrebbe reso difficoltoso ogni movimento. Il lago Piru è, infatti, noto per altri annegamenti in passato.

Usa, l'addio del cast di Glee a Rivera

L’ufficio dello sceriffo aveva divulgato nei giorni scorsi le ultime immagini dell’attrice: un video in cui si vede la donna accompagnata dal figlio di quattro anni, mentre raggiunge in auto il molo e noleggia una barca per la gita sul lago Piru. Il giorno precedente, l’attrice trentenne aveva postato una tenera immagine di lei con il piccolo Josey, nato dal burrascoso matrimonio durato quattro anni con l’attore Ryan Dorsey.

Il testo citava: “Solo noi due”. Il cast di Glee ha registrato, nel corso degli anni, diverse perdite: nel giugno del 2013 era morto l’attore Cory Montheit, che nella serie interpretava Fin Hudson. L’uomo era stato ritrovato senza vita in un albergo di Vancuver in Canada. la morte è stata attribuita all'assunzione da parte dell'attore di un mix di alcolici e farmaci.

Nel 2018 invece, l'inaspettato suicidio dell’attore Mark Salling. a seguito di un'indagine, erano state ritrovate sul pc dell'uomo delle immagini illegali. Il cast saluta Rivera con una reunion in riva al lago Piru, parte degli attori si tengono per mano. L’immagine, che ha fatto il giro del mondo, ha emozionato i milioni di fan della serie tv.

Invece l’attrice Lea Michele, in dolce attesa, e fortemente criticata nei giorni scorsi per non aver commentato sui social la sparizione della collega, ha postato una serie di fotografie in bianco e nero che ritraggono parte del cast in momenti di allegria e spensieratezza.

Anche Kevin McHale, che ha interpretato nella serie tv Artie Abrams, ha voluto commentare con un post toccante: "Non sono religioso ma faccio fatica a pensare che Cory non ci abbia aiutato a trovare la nostra ragazza. In qualche modo erano uno la versione femminile dell'altra: così gentili, affezionati, pieni di talento, divertenti e così brave persone".

Pochi giorni prima della scomparsa, il 3 luglio, Rivera aveva postato una sua immagine sui social con una frase che ora sembra una sorta di testamento spirituale, la giovane attrice celebrava la vita definendola una benedizione ed esortava tutti noi a vivere ogni giorno come se fosse unico.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!