Romina Power furiosa dopo aver visto un documentario realizzato da una tv spagnola riguardo alla scomparsa della figlia. "Tre ore di inesattezze e ipotesi raccapriccianti sulla scomparsa di mia figlia Ylenia” queste le forti parole di Romina Power, che si è dichiarata fortemente provata da quanto ha visto e ascoltato.

A seguito di questa vicenda ha inoltre fatto sapere tramite un comunicato di aver contattato i propri legali per avanzare denunce contro il programma e il presentatore, colpevoli a detta di Romina, di aver portato in scena illazioni sconvolgenti, senza nemmeno averla contattata per raccontare la propria versione dei fatti.

Lazos de Sangre: il programma tv dedica una puntata alla famiglia Carrisi

Si chiama "Lazos de Sangre" la trasmissione televisiva che nel mese scorso, il 24 di giugno, ha mandato in onda alle dieci di sera circa una puntata interamente dedicata alla famiglia Carrisi. Durante l'episodio dedicato ad Al Bano e a tutta la sua famiglia, è stato dato ampio spazio alla figlia Ylenia, della quale non si hanno più notizie oramai dal lontano 1993. Una vicenda non ancora risolta e che ogni volta suscita domande senza risposta in tutti coloro che si ritrovano a seguire e a provare ad interpretare i fatti accaduti.

Romina Power: 'Nessuno mi ha contattato'

Immediata la reazione di Romina Power, che è andata su tutte le furie, soprattutto per il modo a detta sua "raccapricciante" in cui è stata raccontata l'intera vicenda.

Romina ha infatti fatto notare come chi ha raccontato i fatti non conosca sicuramente tutti i dettagli, fornendo in questo modo informazioni del tutto errate e piene di inesattezze.

In quanto madre della ragazza, Romina si sarebbe infatti almeno aspettata una richiesta di testimonianza per poter raccontare la propria verità. Richiesta che invece non è mai arrivata: “Non sono ancora morta.

Avrebbero potuto incontrarmi per intervistare anche me".

L'intervento dei legali della famiglia Power-Carrisi

Le continue speculazioni che si creano attorno alla scomparsa di Ylenia Carrisi e a tutta la vicenda famigliare a essa collegata potrebbero finalmente essere agli sgoccioli. Romina ha infatti dichiarato che ora tutto passerà nelle mani dei legali della famiglia Power-Carrisi, nella speranza che venga posto fine a questa continua messa in scena di un dolore da lei veramente vissuto.

Il legale della famiglia ha poi fatto sapere che sono già state intraprese le iniziative opportune nei confronti della trasmissione spagnola e del presentatore televisivo che tanto hanno sdegnato la famiglia Carrisi, ferendola nel profondo.

Le dichiarazioni di Al Bano

Al Bano stesso qualche settimana fa aveva parlato di quanto accaduto durante il famoso programma tv spagnolo, definendolo una squallida speculazione, una messa in scena che ancora una volta non ha fatto che ribadire fatti e dettagli che tutti conoscono, soprattutto lui stesso.

Il cantante di Cellino San Marco ha poi dichiarato che tutto è frutto di una mera ricerca di audience "in nome del quale si ammazza la gente", soprattutto fornendo false speranze a persone che già hanno sofferto abbastanza.

Dure le parole di Al Bano, ma ben comprensibili, visto che si tratta di un fatto doloroso della propria vita che sicuramente non potrà mai dimenticare.

Segui la pagina Albano Carrisi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!