Nelle puntate di DayDreamer, in onda dal 24 al 28 agosto su Canale 5, Can finalmente scoprirà che Emre, insieme ad Aylin, ha costituito una nuova società. La presenza di Enzo Fabbri nella vita di Sanem, invece, sarà sempre più assidua, fatto che porterà dei dissidi tra la ragazza e Can e la decisione di lei di licenziarsi dall'agenzia.

Sanem ruba l'atto costitutivo della società di Emre e Aylin

Nelle prossime puntate di DayDreamer Sanem, dopo aver scoperto che Emre e Aylin hanno fondato una nuova società, ne ruberà l'atto costitutivo. Lo userà solamente per minacciare Emre, in quanto vuole che dica tutta la verità in merito a suo fratello.

Se non la farà lui entro tre ore, ci penserà lei procedere.

Emre, ovviamente, non avrà nessuna intenzione di rivelare tutto a suo fratello, per tale ragione deciderà (su suggerimento di Aylin) di utilizzare l'influenza che ha nei confronti di Leyla, chiedendole di recuperare il documento in possesso di Sanem.

Leyla non ci penserà due volte e procederà rubando l'atto costitutivo. Sanem, resasi conto che Emre non ha fatto il minimo accenno a Can, si presenterà da quest'ultimo per svelargli tutta la verità, ma nel momento cruciale si renderà conto che il documento è sparito.

Sanem riceve un regalo da Fabbri

Alla Fikri Harika verrà organizzata una festa per celebrare il nuovo assetto societario e questo evento sarà la giusta occasione per Aylin per creare dell'attrito non solo tra Fabbri e Can, ma anche tra quest'ultimo e Sanem.

Successivamente la ragazza riceverà un pacco anonimo, aprendolo troverà un abito da sera da indossare durante la festa del suo compleanno. La ragazza sarà convinta d'indossare un regalo di Can, ma giunta al party si renderà conto che in realtà è un presente di Enzo Fabbri.

Il regalo inietterà nella coppia un'altra dose di tensione, ma Sanem non sopporterà il clima che si verrà a creare e per tale ragione deciderà di licenziarsi dalla Fikri Harika, gesto che scatenerà subito il gossip all'interno dell'agenzia.

Leyla consegna il documento rubato a Can

La vicenda dell'atto costitutivo "rubato" non si chiuderà definitivamente. Infatti Sanem, casualmente, scoprirà che è stato Leyla a rubarglielo e per tale ragione litigherà con lei. Leyla verrà assalita dai sensi di colpa, al punto che deciderà di consegnare il documento a Can, che immediatamente, in preda alla rabbia più totale, si recherà da Emre, affermandogli che lui non ha più un fratello.

Il fotografo, vista la situazione creatasi, riuscirà con successo a convincere Sanem a tornare in agenzia, per lavorare alla campagna della Compass Sport.

La nuova campagna pubblicitaria, però, sarà la causa scatenante della gelosia che Sanem proverà nei confronti di Can. Il ragazzo, infatti, avrà l'opportunità d'incontrare Gamze, una sua vecchia amica, appartenente al team per la creazione della campagna pubblicitaria della Compass Sport. Mentre Aylin continuerà la sua lotta contro Can, tutto questo perché vuole che Huma ceda il suo pacchetto azionario a Emre. Cosa organizzerà per fare in modo che tutto ciò accada? Proverà a screditare Can con la mamma Huma, giudicando in maniera negativa il comportamento di Sanem.

Mevkibe diventa presidentessa dell'associazione di quartiere

Nel quartiere, intanto, si svolgeranno le elezioni per la carica di presidente dell'associazione. Le candidate saranno Mevkibe e Aysun e tra le due ci saranno scintille quando scopriranno di aver ricevuto lo stesso numero di voti. Ci sarà solo una persona che non avrà espresso la propria preferenza e sarà quella a portare la vittoria a Mevkibe, anche se la donna, molto presto, si renderà conto che il ruolo di presidentessa sarà più difficile di quanto credeva.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!