Il 18 settembre scorso la piattaforma streaming Netflix ha rilasciato "Ratched", serie televisiva statunitense che puntata dopo puntata porta alla luce la storia di una donna sadica e glaciale appartenente alla categoria professionale degli operatori sanitari: stiamo parlando dell'infermiera Mildred Ratched.

La Serie TV riprende le fila del film cult "Qualcuno volò sul nido del cuculo", prodotto nel 1975 da Miloš Forman e tratto dall'omonimo romanzo di Kesey, in cui un apparentemente folle Jack Nicholson viene rinchiuso in un ospedale psichiatrico e sottoposto alle rigide cure imposte dall'infermiera Ratched.

Il famoso regista statunitense della serie horror "American Horror Story", Ryan Murphy, ha adesso realizzato uno spin off incentrato sull'infermiera, con il fine di rintracciare le cause del suo carattere freddo e impassibile.

Si assisterà così all'evoluzione di questo personaggio: da infermiera alle prime armi fino allo sviluppo di comportamenti sadici e spregevoli che la porteranno a lasciarsi alle spalle una serie di omicidi all'interno del sistema della sanità mentale.

Trama

L'ambientazione è quella della California del Nord nel 1947, quando l'infermiera Mildred Ratched giunge nel centro psichiatrico Lucia Hospital per entrare a lavorare al fianco del visionario dottor Hanover. Quest'ultimo non solo gestisce la struttura, ma attua pratiche piuttosto cruente per curare la mente umana.

L'elegante infermiera si presenta con un aspetto perfetto, con degli abiti degni dello stile dell'epoca e un carattere grintoso, ma la sua presenza nella clinica non è casuale e cela motivi molto più profondi. Il suo arrivo può essere in effetti visto come l'ultimo tassello di una ricerca personale ossessiva, di una personale lotta contro i demoni del suo passato.

Cast

La scelta del cast per un prequel di questa importanza è fondamentale. Murphy sceglie "il meglio del meglio", volti già noti nel Cinema, tra cui spicca come produttrice esecutiva e protagonista Sara Paulson, attrice fissa di "American Horror Story". Compare nella serie anche Sharon Stone nei panni della miliardaria ed eccentrica Lenore Osgood, così come Cynthia Nixon e Judy Davis, che fanno parte dell'eccezionale team di attori.

Proprio quest'ultima si distinguerà per l'evoluzione del suo personaggio dapprima tanto irritante per poi divenire, nella seconda parte della serie, adorabile.

Una serie che celebra un'estetica all'altezza degli esperimenti precedenti del regista, dove i colori e la fotografia rappresentano i sentimenti di Mildred e vengono adattati e concepiti per ogni singola scena ed ogni personaggio.

"Ratched" vuole portare sullo schermo gli orrori delle pratiche avvenute nella clinica psichiatrica, ma anche indagare le origini del male che si celano dietro a quelle orribili torture. I diversi personaggi della serie affronteranno il male in modalità differenti, c'è chi lo porta dentro di sé e chi invece lo infligge a colui che viene ritenuto "malato".

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!