Giovedì 3 dicembre i fan di Grey's Anatomy sono stati sconvolti dal secondo ed enorme colpo di scena della diciassettesima stagione. Nel corso del quarto episodio, i numerosi fan del medical drama hanno infatti assistito all'attesissimo ritorno dell'ex specializzando George O'Malley.

Krista Vernoff racconta com'è nata l'idea di riportare T.R. Knight nel cast di Grey's Anatomy

A poche ore dalla messa in onda della nuova puntata, la showrunner di Grey's Anatomy è stata intercettata dai microfoni di DeadLine. In vena di confessioni, Krista Vernoff ha quindi raccontato com'è nata l'idea di riportare sullo schermo l'amatissimo personaggio di George O'Malley.

La donna, ripercorrendo la conversazione affrontata con Ellen Pompeo durante i mesi estivi, ha quindi dichiarato di aver pensato ad un ritorno di T.R. Knight ancor prima di valutare l'ipotesi di inserire nella narrazione il personaggio di Derek Shepherd. Queste le parole della sceneggiatrice a tal proposito:

"Quando ho chiamato Ellen e le ho proposto la mia idea di realizzare questi sogni sulla spiaggia e di riportare indietro qualcuno di fantastico come George, lei mi ha risposto: 'ìSi, prendi T.R. e anche Patrick'ì. Ecco com'è nato tutto".

La showrunner del medical drama commenta il ritorno di George: 'Mi ha riempita di gioia'

Continuando con la sua intervista, l'erede di Shonda Rhimes ha poi raccontato di aver immediatamente visualizzato l'immagine di Meredith e George che camminavano nella famosa "spiaggia dei sogni".

Stando alle parole della sceneggiatrice, infatti, il ritorno di un personaggio così iconico come George O'Malley avrebbe sicuramente rallegrato milioni di telespettatori in un momento così delicato come quello affrontato dopo lo scoppio della pandemia. Senza nascondere di aver sempre avuto un occhio di riguardo per il personaggio interpretato da T.R.

Knight, la showrunner ha quindi dichiarato quanto segue:

"George è stata la mia prima scelta. Quando mi è venuta questa idea ero sulla spiaggia e ho immaginato Meredith che camminava insieme a lui. Questa è stata la prima immagine che mi è venuta in mente e mi ha riempita di gioia come, credo, abbia regalato gioia a milioni di fan.

In questo preciso momento delle nostre vite, questo sentimento è raro quindi ringrazio T.R. per aver accettato la nostra proposta".

George O'Malley torna nel cast, Krista Vernoff: 'Volevo più scene con lui'

Infine la sceneggiatrice di Grey's Anatomy 17 ha chiarito che le riprese con T.R. Knight, che nelle scorse ore si è detto entusiasta della reunion con i suoi colleghi storici, sono durate un'intera giornata. Desiderosa di avere quante più scene possibili con l'ex specializzando, Krista Vernoff ha quindi rivelato di aver inserito nel copione nuove battute in corso d'opera. Infine, la donna si è complimentata con la sceneggiatrice della puntata. Quest'ultima, stando alle parole della Vernoff, è stata l'autrice della scena più toccante dell'intero quarto episodio:

"Abbiamo dovuto liberare un po' di spazio perché volevo più scene con lui.

Julie Wong, sceneggiatrice della puntata, è stata una fan dello show e appena ha saputo del ritorno di George ha rivisto le prime cinque stagioni perché ha sentito la responsabilità di scrivere nuove scene con lui. È così che è nata quella scena squisita dove Meredith dice: 'Mi hai cambiato la vita, George".

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Grey's Anatomy
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!