È ufficialmente arrivata in Italia Star, la nuova sezione della piattaforma Disney+ con contenuti per adulti. Il suo catalogo va ad aggiungersi a quelli già esistenti di Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Geografic. La nuova sezione comprende diversi film e serie acquisite dalla 20th Centery Fox, oltre a diverse Serie TV presenti, negli Stati Uniti, sul canale ABC e sulla piattaforma Hulu, già di proprietà Disney.

Debutta il catalogo Star su Disney+

Alle 00:00 del 23 febbraio gli abbonati Disney+ sono stati catapultati in un mondo che annuncia di avere “più colpi di scena, di più per ogni stato d’animo”.

Star avrà un sistema di parental control sofisticato e garantirà la possibilità di personalizzarlo per fasce d'età, inserendo un particolare codice pin in modo che ogni contenuto visibile anche in assenza dei genitori sarà garantito in sicurezza.

Ci sarà anche un aumento di prezzo: si passa da 6,99 euro a 8,99 euro al mese, portando così una variazione del costo annuale dai 69,99 euro agli 89,9 euro. L'aumento entrerà però in vigore da agosto per chi è già abbonato a Disney + dal 2020. Non è comunque possibile evitare l'aggiunta di Star e quindi mantenere le vecchie tariffe.

Con l’avvento delle diverse produzioni della 20th Centery Fox, diverse delle quali vietate ai minori, i dirigenti di casa Disney hanno così potuto inserire nel catalogo Marvel alcuni nuovi contenuti come i film Deadpool, Deadpool 2, Logan e la serie Gitfed.

Questi quattro prodotti fanno parte tutti del multiverso X-Men, ma sono stati inseriti nelle categorie “Film Marvel Legacy” i primi tre e “Serie e speciali live action Marvel” l’ultimo.

Helstrom una serie originale di Star/Disney+

C’è però una serie prodotta da Marvel television che non è stata inserita nel catalogo Marvel: stiamo parlando di Helstrom.

La storia di questa serie inizia il 1 maggio 2019, quando la piattaforma Hulu, sempre di proprietà della Disney, ordinò la serie Marvel’s Helstrom, incentrata sui fratelli Daimon e Ana Hellstrom. Paul Zbyszewski, già produttore di Agents of Shield, fu scelto come showrunner e produttore della serie insieme a Karim Zreik e all’ex capo della Marvel Television Jeph Loeb.

Annunciata come una serie pronta ad “analizzare alcune delle paure più profonde”, ma con una chiara formula Marvel “cuore, umorismo e azione”, la serie è composta da 10 episodi.

Nel dicembre 2019 la Marvel Television viene incorporata dai Marvel Studios, portando così tutte le produzioni del reparto televisivo sotto l’occhio attento del direttore creativo dei Marvel Studios Kevin Feige. Questo passaggio porta così diversi dirigenti del reparto televisivo, incluso Zreik, trasferirsi ai Marvel Studios.

A luglio 2020 la serie cambia ufficialmente i titolo da Marvel's Helstrom a Helstrom. La decisione della Disney di cambiare il titolo nasce dal tentativo di allontanare il marchio Marvel dai contenuti horror della serie, non volendo che gli spettatori si imbattessero nello show mentre cercavano qualcosa dal tono più leggero come i film del Marvel Cinematic Universe.

Successivamente anche lo stesso showrunner Zbyszewski ha dichiarato che la serie non è parte del MCU.

Helstrom diventa così un prodotto originale Star/Disney+ fuori dal mondo Marvel; su Disney + sono state caricate al rilascio solo le prime due puntate: “I piccoli aiutanti della madre” e “Viatico”.

Cosa resta fuori da Disney + del mondo Marvel?

Ci sono ancora diverse serie che non sono state caricate nel catalogo Marvel di Disney+: Agents of Shield e Cloack & Dagger sono presenti su Netflix e Amazon Prime, ma torneranno alla casa madre anche in Italia una volta scaduti gli accordi di distribuzione, così come è accaduto sulla piattaforma negli Stati Uniti. Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist, The Defenders e The Punisher, essendo prodotti da Netflix, non saranno mai presenti su Disney+, a meno che la casa di Topolino non raggiunga accordi particolari con la casa di produzione fondata a Scott Valley.

Stessa cosa per i film prodotti da Marvel con Sony sullo Spiderman di Tom Holland o il film dell’Incredibile Hulk con Universal Pictures.

Ci sono poi altri prodotti Marvel/Fox, come la serie Legion e il film The New Mutants, che potrebbero già a disposizione di Disney + ma, per il momento, non saranno inseriti nella sezione Star.

Nonostante questo, è innegabile che, con l'arrivo di Star, Disney + metta a segno un colpo molto importante nel confronto costante con le altre piattaforme di streaming, su tutte il colosso Netflix e Amazon Prime Video.

Segui la nostra pagina Facebook!