Venerdì 5 febbraio è terminato il quinto episodio di WandaVision con l’arrivo di Pietro Maximoff. L'ultima puntata della sitcom targata Marvel Studios, sulla piattaforma streaming Disney+, ha regalato una sorpresa grande ai fan, per due motivi: il primo riguarda proprio Pietro, in quanto il suo personaggio è deceduto durante lo scontro in Sokovia contro Ultron, durante il secondo film degli Avengers in “Age of Ultron” del 2015.

Il secondo riguarda l’interprete di Pietro: nella serie WandaVision non rivediamo il Quicksilver di Taylor Aaron-Johnson, bensì quello di Evan Peters.

Dalla Saga X-Men a WandaVision il Quicksilver di Peters

La curiosità sul personaggio è molto forte, in quanto Peters ha impersonato Pietro Maximoff in un’altra saga Marvel. Non di stampo Marvel Cinematic Universe, ma nella saga degli X-Men prodotta dalla 20th Century Fox, nei film "X-Men - Giorni di un futuro passato (2014), X-Men - Apocalisse (2016), Deadpool 2 (2016) e X-Men- Dark Phoenix (2019).

Nel 2019 la The Walt Disney Company, già proprietaria di brand come Marvel, Star Wars e Pixar, ha acquisito per 71 miliardi di dollari la casa di produzione di Rupert Murdoch.

Quest’ultima aveva ottenuto negli anni '90 la proprietà intellettuale cinematografica di diversi personaggi della Casa delle Idee, come gli stessi X-Men e i Fantastici 4.

Dopo tale acquisizione la casa di Topolino ha preso possesso di diversi prodotti, sia in orbita cinematografica che televisiva, riuscendo finalmente a riportare a casa i personaggi Marvel ceduti alla Fox.

WandaVision corre verso i multiversi

Tornando a WandaVision, l’ingresso del Pietro Maximoff di Peters, apre diversi scenari, tra questi l’ingresso di personaggi di altre saghe cinematografiche e serie televisive nel Marvel Cinematic Universe costruito da Kevin Feige.

Gli unici dubbi sulla comparsa di Pietro ce li regala il personaggio di Darcy Lewis, interpretata da Ket Dennings, già vista in Thor(2011) e Thor: The Dark(2013), che a chiusura della puntata di WandaVision commenta l’arrivo del velocista con la frase: “Ha dato il ruolo di Pietro ad un altro?!”.

I Marvel Studios hanno già annunciato il film di Doctor Strange per il 2021, che ha come titolo “The Multiverse of Madness” e vedrà Elizabeth Olsen, l’interprete di Wanda Maximoff, prendere parte nel cast.

WandaVision, dopo Maximoff in arrivo nuovi personaggi nel MCU

Il Chief Creative Officer dei Marvel Studios Kevin Feige è sempre stato molto riluttante e perplesso sulla possibilità di riprendere personaggi di altri universi narrativi.

Infatti, seppur il mantra sulle Serie TV dell’ex reparto Marvel Television fosse “It's All Connected”, una vera e propria connessione tra i Television e gli Studios della Marvel non c’è mai stata. In “Agents of Shield” abbiamo visto dei collegamenti solo fino alla 5 stagione, con la comparsa di alcuni personaggi nella serie e mai il passaggio opposto.

Anche le serie Netflix, Hulu e Freedom, a parte qualche accenno, non hanno ottenuto una vera connessione con il Marvel Cinematic Universe.

L’unico personaggio che è riuscito a passare dalla televisione al cinema è stato il maggiordomo Jarvis di James D'Arcy della serie Agent Carter, che gli è valsa una piccola parte in Avergers: Endgame.

La vera incognita sarà sicuramente il Deadpool di Ryan Reynolds, già stato annunciato per il 2023, e che sarà un film vietato ai minori e parte integrante del Marvel Cinematic Universe.

Ricordiamo che sono tornati a casa anche i personaggi Netflix, come Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist e The Punisher; a casa, in quanto sono scaduti i termini contrattuali tra la Marvel e la piattaforma streaming. Gli ultimi a tornare sono stati Jessica Jones e The Punisher proprio all'inizio di questo 2021.

Ora i fan sono in trepida attesa. Cosa deciderà Kevin Feige dopo aver ottenuto i personaggi Marvel della Fox, Netflix ed aver unito i reparti televisivi e cinematografici? Va ricordato che nell'ottobre 2019 Kevin Feige è diventato Chief Creative Officer dei Marvel Studios.

Il pubblico è in attesa di scoprire il futuro del mondo Marvel e il prosieguo di WandaVision sulla piattaforma streaming Disney+, soprattutto per scoprire l'identità del Pietro Maximoff di Evan Peters.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!