Can Yaman sta concludendo la sua vacanza estiva a Belgrado in Serbia, ma senza Diletta Leotta. Ad accompagnare l'attore turco è stato, invece, il suo agente Roberto Macellari e prima di tornare in Italia i due hanno trascorso una serata all'insegna del divertimento, presso un locale esclusivo di Belgrado. Non sono mancate le polemiche, dopo che Yaman si è lasciato fotografare insieme al suo agente, mentre era in corso una sorta di spettacolo, con tanto di lap-dance. Poche ore fa, però, Can Yaman ha annunciato il suo ritorno in Italia, dove è atteso al Festival del Cinema di Venezia e poi inizierà le riprese della nuova fiction "Viola come il mare".

Can Yaman conclude la sua vacanza a Belgrado

Sembrerebbe ormai finita la storia d'amore tra Can Yaman e Diletta Leotta: tale conferma arriva, soprattutto, dopo che la giornalista siciliana ha pubblicato le foto del suo compleanno di 30 anni, nella quale appariva insieme ad amici e familiari, ma senza l'attore turco. Durante la festa di Diletta, infatti, Can Yaman si stava concedendo una vacanza in Sardegna e anche nei post da lui pubblicati sui vari social network, non è mai apparsa la Leotta. Dopo la Sardegna, l'attore è partito per Belgrado, dove è stato invitato dal nuovo store della marca di moda, che lui stesso ha lanciato qualche mese fa. Poi Yaman ha trascorso una serata in un noto locale, insieme al suo agente Roberto Macellari ed è stato immortalato in un momento di svago, durante il quale si stava svolgendo uno spettacolo alquanto spinto.

Can Yaman prenderà parte alla nuova fiction 'Viola come il mare'

Can Yaman ha annunciato, poche ore fa, il suo imminente ritorno in Italia, ma dalle ultime storie pubblicate sulla sua pagina ufficiale Instagram, sembra che l'attore sia ancora in Serbia. Una volta arrivato in Italia, Yaman parteciperà al Festival del Cinema di Venezia per una premiazione e poi sarà impegnato con le riprese di una nuova serie televisiva che si chiamerà "Viola come il mare".

Le riprese inizieranno a settembre e vedremo Yaman insieme a Luca Argentero e Francesca Chillemi. La nuova serie televisiva sarà prodotta da Lux Vide e sarà ispirata al romanzo "Conosci l'estate?" di Simona Stanzini. La protagonista sarà Viola, una giornalista di Roma, che si è trasferita in Sicilia a Palermo per motivi di lavoro e sarà interpretata da Francesca Chillemi.

Purtroppo, però, Viola è affetta da una brutta malattia degenerativa, a causa della quale non riesce ad eseguire tutti i movimenti come dovrebbe. Inoltre, la giovane soffre anche di un disturbo della percezione, ma questo non riuscirà ad allontanarla dal suo lavoro, nel quale si distinguerà, soprattutto quando inizierà ad indagare sulla morte di una donna di 20 anni di origini siciliane.

Can reciterà in lingua italiana

Nella nuova fiction "Viola come il mare", vedremo per la prima volta Can Yaman recitare in lingua italiana. Per quanto riguarda, invece, la serie televisiva Sandokan, per la quale l'attore turco si è allenato tutto l'inverno, si attende l'inizio delle riprese. A tal riguardo, lo scorso 10 agosto è stato proprio Yaman a svelare che non ci saranno progressi, almeno fino al 2022.