Manuel Bortuzzo ha effettuato il suo ingresso nella casa del Grande Fratello Vip 6 lo scorso 13 settembre. In giardino, il 22enne ha raccontato la storia legata a quel maledetto giorno che gli ha cambiato la vita per sempre. Il diretto interessato ha rivelato di essere vivo per miracolo e ci ha tenuto a precisare che non è stato affatto semplice rialzarsi.

Il racconto del concorrente

Dopo il pranzo - il primo di una lunga serie - Manuel ha raccontato la dinamica dell’incidente che gli ha cambiato la vita. Il 22enne ha spiegato che tutto è accaduto per una rissa avvenuta in un locale tra un gruppo di ragazzi.

Al termine della serata, Manuel si trovava ad un distributore automatico con la sua compagna per prendere le sigarette. Mentre era di spalle, una moto a tutta velocità lo ha raggiunto e ha cominciato a sparare. Come rivelato da Bortuzzo, lui non c’entrava nulla si trovava solamente nel posto sbagliato e nel momento sbagliato: “Sono salvo per 12 millimetri”. Il diretto interessato non ha nascosto il dolore vissuto in quegli istanti. Lo stesso Manuel ha raccontato che la prima cosa che ha pensato era chiedersi se fosse vero o un film.

Tra gli occhi increduli dei suoi coinquilini, il 22enne ha spiegato che in quel periodo era fidanzato da pochi mesi. Dunque, non sapendo se si sarebbe salvato ha deciso di fare una dichiarazione alla compagna: “Ti amo”.

Carmen Russo: ‘Hai una grande forza’

Il “vippone” ha riferito di avere perso molto sangue e di avere subito moltissimo interventi chirurgici. Mentre Manuel si trovava in ospedale ha visto persone soffrire molto più di lui. Dunque, ha trovato la forza di reagire. Il diretto interessato ha spiegato di essere tornato in una piscina un mese dopo il grave incidente, ma non è stato per niente facile.

A tale proposito, Bortuzzo ha chiosato: “È giusto che la gente capisca che non è tutto immediato, uno deve metabolizzare”.

Di fronte al racconto del coinquilino, Carmen Russo si è complimentata: “Hai una grande forza”. La ballerina ha ammesso che non tutti riescono a reagire in questo modo.

Bortuzzo verso Parigi 2024

A distanza di due anni dall’incidente che gli ha cambiato la vita, Manuel Bortuzzo ha dichiarato di essere tornato in vasca.

Il 22enne ha confidato che sarebbe potuto andare alle Olimpiadi di Tokyo e vincere le Paralimpiadi. Parlando con i coinquilini, il nuotatore ha ammesso che non ha voluto partecipare di sua spontanea volontà. Tuttavia, ha reso noto un desiderio che ha in serbo per il futuro: “Sono tornato in acqua e probabilmente farò Parigi 2024”. Prima dell‘incidente, gli addetti ai lavori dicevano di Manuel Bortuzzo che nel giro di pochi anni sarebbe diventato un campione italiano del nuoto.