Avete ottenuto le ferie all'ultimo momento e non sapete dove trascorrere le vacanze? Se avete un budget limitato forse conviene di più andare all'estero che restare in Italia. Secondo un recente studio effettuato dal Codacons infatti, il Bel Paese è diventato anche il Caro Paese, visto che non c'è una nazione in cui la villeggiatura costi di più. Sono lontani i tempi in cui tedeschi e francesi affollavano le nostre spiagge forti di una moneta più solida. Oggi rimangono nelle rispettive nazioni o al massimo in quelle dell'Europa dell'Est che sono decisamente più economiche.

Dai dati dello studio risulta infatti che mediamente le località di villeggiatura italiane sono più costose che all'estero, e non c'è differenza tra una semplice notte trascorsa in albergo ed una settimana intera di vacanza.

Le mete più favorevoli per i nostri portafogli sempre più leggeri sono la Turchia e la Croazia. Anche se in questo periodo sarebbe consigliabile evitare Instanbul, va detto che in una località rinomata come Bodrum dormire una notte in albergo costa tra gli 80 ed i 150 euro, circa un terzo di quanto costerebbe sulla Costa Smeralda o un quarto di Capri. Ottimi anche Pola e Hvar in Croazia, tra l'altro favorevoli a noi italiani dato che sono mete piuttosto vicine da raggiungere.

Non mancano le mete tradizionali come Corfù, Mikonos o le altre splendide isole della Grecia, nonché Marbella e Formentera, località "in" della Spagna che stanno diventando costose, ma sempre meno delle nostre. E se volessimo rimanere in Italia?

Da noi ormai i posti economici si contano sulle dita di una mano.

I migliori video del giorno

La Puglia ottiene il titolo di Regione meno costosa d'Italia, e le spiagge del Salento meritano una visita, ma sono consigliabili per i portafogli non troppo pieni anche la Calabria e la Sicilia, o per chi vuol restare al Nord le mete con il miglior rapporto qualità-prezzo si trovano in Toscana come ad esempio Viareggio e aree limitrofe. Assolutamente da evitare, a meno che non abbiate un budget importante, la Sardegna o le mete "internazionali" come Capri. Trascorrere una settimana in albergo può costarvi anche 2000 euro.