E' stato confermato lo sciopero mezzi e trasporti pubblici a Roma, previsto per oggi martedì 1 ottobre. Diversi i disagi previsti, come spesso accade in queste circostanze nella capitale: si fermeranno bus, treni, tram e metro e le difficoltà per i pendolari romani non mancheranno. 

L'agitazione indetta dal sindacato di base Sul, provocherà lo stop dei trasporti con orari dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 fino al termine del servizio: ciò significa che tutti coloro che dovranno utilizzare autobus, tram, filobus e metro rischiano di restare appiedati. Va specificato che lo stop della metropolitana non è certo, ma negli orari sopracitati saranno disattivate scale mobili e ascensori.

Si fermano anche i treni: le corse Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo sono a forte rischio.

Per effetto di un'altra protesta, indetta dai sindacati Confederali in Autoservizi Troiani, si fermeranno anche alcuni bus: stop per le linee 044, 048, 050, 053, 056, 057, 059, 220, 222, 314, 404 e 554.

Chi non parteciperà saranno tutte le linee bus gestite da altre società: nessuno stop dunque per i seguenti collegamenti:

  • 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 051, 077, 078, 086, 088
  • 135, 146 
  • 213, 218, 232, 235
  • 308, 343, 344
  • 437, 444, 447, 449
  • 502, 503, 511, 543, 546, 552, 557
  • 657, 663
  • 701, 702, 720, 721, 763, 764, 767, 768, 771, 775, 777, 778, 787, 808, 881, 889, 892 
  • 907, 912, 982, 983, 984, 985, 992, 997, 998 e C1 
  • servizio notturno 'n'