Le Terme Bled sono a poca distanza dai comprensori sciistici di Vogel, Krvavec e Kranjska Gora così che gli amanti delle discese sulle piste potranno godere anche dei benefici delle Terme. Le sorgenti termali di Bled, conosciute fin dall'antichità, sono dislocate lungo la sponda occidentale del omonimo Lago di Bled. In passato le sorgenti termali erano ben sette, attualmente quelle utilizzate sono quattro convogliate in tre piscine di altrettanti alberghi dove viene riscaldata ulteriormente.



Sul Lago di Bled esiste anche un bagno pubblico chiamato Bagno del Castello, situato in una splendida cornice naturale sotto al Castello di Bled che lo domina insieme ad una chiesa del 600.

I bagni termali hanno una estensione di circa 6000 metri quadri, attrezzati di piscine e aree dedicate ai più piccoli. Da alcuni anni il bagno è bandiera blu d'Europa.



Il centro di Bled  nonostante le sue dimensioni ridotte è un centro turistico molto noto e per certi versi unico. Qui infatti si danno appuntamento e trovano soddisfazione sia gli amanti degli sport invernali, sia coloro che decidono di trascorrere un periodo più o meno lungo nelle terme senza dimenticare gli amanti dei paesaggi montani sia in estate che in inverno.



Il Lago di Bled è un piccolo specchio d'acqua turchese che non supera i due chilometri di diametro, al centro del quale c'è l' isola di Bled sulla quale sorge la chiesetta dell'Assunzione della Vergine. Di origine glaciale ha una profondità massima di circa 30 metri , non possiede immissari e l'acqua che riempe la conca proviene dallo scioglimento dei ghiacciai.

I migliori video del giorno

La chiesa risale al periodo medievale, al suo interno sono custoditi affreschi raffiguranti la Madonna e la campana dei desideri. La tradizione narra che chi ha il privilegio di farla suonare avrà tutti i suoi desideri esauditi.