Dopo la conclusione delle festività è di nuovo tempo di scioperi nel settore dei trasporti. Venerdì 10 gennaio del 2014 è infatti prevista in Emilia Romagna una mini-astensione dal lavoro da parte del personale di bordo di Trenitalia.



Ne dà notizia il Gruppo Ferrovie dello Stato nel precisare in particolare che lo sciopero del personale di bordo di Trenitalia della durata di un'ora, dalle ore 9 alle ore 10 di venerdì 10 gennaio del 2014, è stato proclamato in Emilia Romagna dalla segreteria regionale dell'Unione Sindacale di Base (USB).



Per quel che riguarda le ripercussioni sul traffico ferroviario, Trenitalia ha reso noto con un comunicato ufficiale che venerdì 10 gennaio del 2014 i treni a media e lunga percorrenza saranno regolari, mentre per il traffico regionale a seguito dello sciopero le ripercussioni sulle corse saranno limitate.

In merito al trasporto ferroviario in Emilia Romagna, con particolare riferimento all'offerta per i pendolari, ricordiamo che con l'entrata in vigore del nuovo orario invernale per molte corse i tempi di viaggio si sono ridotti nell'ambito di un piano di velocizzazione delle tratte messo a punto da Trenitalia.



Trattasi, nello specifico, di ben 65 treni regionali con partenza e destinazione Bologna, e con particolare riferimento alle corse che passano da Prato, Poggio Rusco e Porretta. Ora, inoltre, in meno di un'ora è possibile viaggiare tra Bologna e Ravenna grazie all'introduzione di tre coppie di treni regionali per un totale di sei corse. #sciopero generale