Vi ricordate quando si prendeva un volo aereo low-cost e si facevano le corse per salire per primi sull'aereo mobile e scegliere il posto più congeniale alle proprie esigenze? O quando si rischiava di subire una gomitata dal vicino di fila per prendere il posto? Proprio per evitare queste situazioni poco simpatiche in aeroporto molte compagnie aeree lowcost hanno rivoluzionato da tempo il concetto di assegnazione dei posti a bordo. Da qualche giorno a questa parte anche Ryanair ha deciso di fare ciò continuando a perseguire una politica di rinnovamento, in particolare nel rapporto con i viaggiatori, che si sta facendo molto apprezzare.

Ora è infatti possibile, in sede di prenotazione ed in fase di check-in online, inserire, qualora lo si voglia, la propria preferenza circa il posto a sedere.

Le soluzioni disponibili a pagamento sono sostanzialmente due:

  • Premium Seat, al costo di 10 euro che consente l'imbarco prioritario a bordo oltre che un sedile più confortevole (con più spazio per le gambe);
  • Standard Seat, che consentirà la semplice preferenza sulla mappa dell'aeromobile (corridoio, mediano, finestrino) al costo di 5 euro. In tal caso potrà essere inserito l'imbarco prioritario al costo di 2 euro a passeggero.

Per i più parsimoniosi o per coloro i quali non danno importanza al posto a sedere potranno, alla stampa del check-in (in alto a destra della boarding pass), vedere quale posto "random" è stato loro assegnato.

Vi ricordiamo che al fine di evitare costi aggiuntivi in aeroporto è obbligatorio stampare la propria carta d'imbarco e presentarla in aeroporto.

I migliori video del giorno

Buon Viaggio.