Viaggiare, per vacanza, per lavoro, per evadere dalla quotidianità, in tempo di crisi può essere per molti divenuto un lusso se non addirittura impossibile. Non è così! Con qualche stratagemma e programmazione oculata, concedersi una vacanza è ancora possibile. Dalla scelta del mezzo di trasporto all'alloggio, le soluzioni sono molteplici.

Se la scelta dovesse essere l'aereo, le compagnie low cost (Ryanair, AirOne, EasyJet, Blu-express di Blue Panorama airlines, Wizz Air ecc.) sono una soluzione perfetta: i biglietti si possono acquistare in autonomia anche su internet e viaggiare con il solo bagaglio a mano permette di visitare capitali europee, mete esotiche e luoghi da sogno al prezzo di una cena in ristorante.

Paura di volare? Nessun problema! Si può chiedere un passaggio in macchina sul sito www.blablacar.it dove le persone in partenza mete varie, mettono a disposizione i posti liberi sulla propria auto a prezzi irrisori.

Altra soluzione potrebbe essere il treno. Nei periodi estivi, per i ponti e le festività le offerte sono molteplici, e a volte è possibile viaggiare in 2 al prezzo di un unico biglietto. Su internet si trovano anche i treni a lunga percorrenza che, viaggiando di notte, permettono di raggiungere il luogo desiderato dopo una bella dormita!

E per l'alloggio? Una soluzione economica potrebbero essere gli ostelli (www.hostelsclub.com, www.hostelsworld.com); ce ne sono in ogni luogo e al giorno d'oggi la qualità offerta in molti casi è al pari degli hotel. Non è necessario dormire in camerata, moltissimi hanno a disposizione anche camere singole, doppie e triple con bagno ad uso esclusivo.

I migliori video del giorno

Altra soluzione è quella di affittare un appartamento risparmiando, con l'uso della cucina, sulle colazioni, pranzi e cene, ma anche una camera privata potrebbe essere l'ideale se viaggiate da soli o in coppia. Alcuni siti permettono la prenotazione di camere e alloggi direttamente su internet, vedi www.booking.com, www.airbnb. it, www.housetrip.it, www.homeaway.it e molti altri.

Con tenda e sacco a pelo al seguito è possibile anche pernottare in campeggio ed utilizzare le strutture messe che spesso i camping mettono a disposizione come piscina, campi da tennis, golf ecc.

Per chi volesse entrare in contatto con la gente del luogo e magari dormire gratis adattandosi un po', il sito che consiglio è www.couchsurfing.org che raccoglie migliaia di utenti a livello mondiale che mettono a disposizione un divano, un letto, una stanza ecc. ad altri utenti con la passione per il viaggio, il tutto completamente gratis! Non c'è nemmeno l'obbligo di ospitare reciprocamente come in alcuni siti di scambio casa, serve solo qualche tempo per fare una scelta oculata della persona a cui andrete a chiedere di essere ospitati e del posto dove alloggerete per non incorrere in spiacevoli sorprese.

Lavorare non è un problema? Altra soluzione potrebbe essere quella di prestare la propria opera per qualche ora in cambio di vitto alloggio, vedi www.helpx.net.

Cosa aspettate allora? Preparate la valigia, il mondo vi aspetta!