Sempre più spesso si preferisce prenotare le vacanze in completa autonomia, evitando di affidarsi alle agenzie e sfruttando la vasta gamma di soluzioni online che permettono di organizzare il proprio viaggio risparmiando parecchio sulle commissioni di servizio. Il tempo che dedica un'agenzia al proprio cliente, infatti, è molto poco rispetto al tempo che dedichiamo alla ricerca in rete, e i pacchetti proposti dai tour operator spesso non soddisfano completamente le esigenze di un viaggiatore non turista.

Partiamo dai voli: su internet ci sono moltissimi siti interessanti per prenotare l'aereo al prezzo più basso anche per destinazioni molto lontane.

Skyscanner, in tal senso, vi permette di visionare tantissimi voli e compagnie aeree differenti, impostando solamente la tratta che volete fare in aereo e inserendo anche solo il periodo che vi interessa (anche solo per farvi un'idea del periodo in cui il prezzo è più basso). Di motori di ricerca ce ne sono tanti, ma Skyscanner vi mostra tutte le possibilità di volo e vi trova, ad esempio, l'aereo per l'isoletta sperduta nelle Filippine o una qualsiasi destinazione. Da lì, è consigliabile spostarsi e prenotare direttamente sul sito della compagnia trovata, risparmiando notevolmente sui costi del servizio. Se, invece, vi volete spostare in Europa, il consiglio è di andare direttamente sui siti di compagnie aeree low cost come Ryanair o Easyjet senza passare per Skyscanner.

Capitolo alloggi: per quanto riguarda gli alberghi, un ottimo modo per selezionare un hotel e spendere poco è andare su Booking, che vi presenta una grande varietà di soluzioni (si può scegliere il numero di stelle, la cifra massima che si vuol spendere, la distanza dal centro città) e, una volta che avete deciso dove volete pernottare, copiare il nome dell'albergo e incollarlo su Google, in modo da vedere i prezzi proposti in tutti gli altri siti di prenotazione (ad esempio Trivago, Hotels.com).

I migliori video del giorno

Booking, quindi, è l'ideale per individuare l'hotel che vi piace di più, ma non è detto che abbia il prezzo più economico, anche perchè spesso è proprio prenotando sul sito dell'albergo che si riesce a risparmiare ancora di più. Prima di confermare la prenotazione, inoltre, è consigliabile dare un'occhiata al ranking dell'hotel in questione su Tripadvisor, dove ci sono le recensioni e i commenti di chi ci è già stato.

Per chi preferisce affittare una casa intera o una stanza d'appartamento, la soluzione migliore in rete è Airbnb, un sito che si sta imponendo sempre di più nel panorama mondiale delle prenotazioni online e vi permette di essere meno turista e più cittadino. Qui è possibile cercare case vacanza con un ottimo rapporto qualità-prezzo e spesso si viene ospitati proprio da chi in quella determinata casa ci abita, permettendo anche uno scambio culturale non indifferente.

#La tua vacanza