I coniugi Tony e Jen Jenkinson sono rimasti molto sorpresi quando, dopo qualche giorno dal loro soggiorno nella cittadina britannica di Blackpool, hanno trovato un ulteriore addebito effettuato sulla loro carta di credito dall'hotel nel quale avevano alloggiato. L'albergo in questione è il Broadway Hotel che evidentemente non è piaciuto alla coppia a tal punto che hanno deciso di rivolgersi a Tripadvisor per recensire la loro esperienza tutt'altro che positiva. "Abbiamo scelto il Broadway per il grande parcheggio ma poi abbiamo dovuto parcheggiare in strada perché era pieno; mancava l'acqua calda, i frontali dei cassetti cadevano, carta da parati strappata, moquette macchiata e rovinata, tende sporche, per non parlare del letto e della colazione", queste alcune delle cose che hanno segnalato i due nella loro recensione (foto).

Purtroppo per i due nelle "scritte in piccolo" presenti sulla loro prenotazione c'era scritto che per ogni recensione negativa sarebbero state addebitate 100 sterline: bel modo di guadagnare a discapito dei poveri clienti. L'hotel evidentemente è bene a conoscenza delle sue pecche visto che sulla classifica di Tripadvisor per la cittadina di Blackpool il Broadway si classifica all'858° posto su 894 strutture ricettive. I pareri totali scritti sull'albergo sono 256 di cui 147 (cioè il 57,4%) sono pessime e solo 17 sono quelle eccellenti (cioè il 6,6%).

Le recensioni sono terrificanti e dello stesso tenore di quella dei coniugi Jenkinson tranne - ovviamente - le 17 eccellenti che fanno scaturire una serie di domande: siamo sicuri che abbiano recensito l'albergo giusto? Se la risposta fosse affermativa: ma allora dove sono abituate a vivere queste persone? L'assessore John McCreesh ha avuto parole poco favorevoli nei confronti della condotta dell'hotel che probabilmente, con questa strategia che può definirsi intimidatoria, cercava di prevenire i commenti negativi: "i proprietari dovrebbero cercare di impegnarsi per fornire il giusto servizio ai loro clienti piuttosto che intimare loro minacciandoli di multe". Sarebbe quantomeno curioso sapere cosa ne pensano gli chef Cannavacciuolo o Gordon Ramsay, che ha girato il programma Hotel da Incubo. #Esteri