2

Finite le vacanze di Natale, non vedete l'ora di riandare in ferie? Ecco qualche consiglio per programmare le vostre prossime vacanze. La Spagna è una meta molto ambita dai viaggiatori italiani, ma sapete davvero quale posto conviene visitare? Madrid, ma sopratutto Barcellona, ormai sono città cosmopolite in cui non si assapora la vera essenza spagnola; l'anima iberica si annida nella bellissima Andalusia: terra magica, sempre soleggiata e sorridente, calda come i suoi abitanti, ricca di città turistiche e meravigliosamente arabeggianti come Granada, Cordoba, Sevilla e la nostra preferita di oggi, Cadice.

Cadice è unita alla Spagna da un sottile lembo di terra ed è circondata dal mare: praticamente è una penisola nella penisola iberica.

Si nutre dello spirito gitano della vicina Jerez de la Frontera e vive di turismo grazie alle sue spiagge infinite. Meta indicatissima sia per bellezza mozzafiato della piccola cittadina andalusa che per i costi molto limitati o per gustare le tipiche tapas (tortilla de camarones, molto pesce e dell'ottima birra "cruzcampo", marchio doc della regione).

Il carnevale di Cadice

Se avete possibilità di concedervi qualche giorno, dal 23 gennaio al 9 febbraio 2016 Cadice è il paradiso del Carnevale (dichiarato anche "festa di interesse turistico internazionale"). Durante quasi un mese intero, la città festeggia nelle vie del centro con sfilate e canti (chirigotas, comparsas, cuartetos e coros)  in stile prettamente carnevalesco in cui i gruppi si sfidano a suon di musica, canti e sberleffi.

Il divertimento, la spontaneità e il gusto della fiesta tipicamente andaluso ce lo regalano però le “charangas ilegales”.

I migliori video del giorno

A Cadice, la gente del posto, a cui si legano con piacere i turisti, si danno appuntamento in maniera del tutto spontanea in piazza delle Flores e si sfidano cantando. Spesso nelle canzoni sono presenti anche divertenti riferimenti alla nostra cultura italiana. Dunque Cadice potrebbe essere la meta ideale per il vostro prossimo viaggio, magari per prendervi una pausa prima dell'estate.