Nell'epoca della connessione ovunque ed in qualunque momento, è rimasto un solo luogo in cui staccare veramente. O forse no? Il celebre motore di ricerca per voli aerei  Routehappy ha appena pubblicato un'infografica molto interessante sullo stato dell'arte in materia Wi-Fi quando si vola.  La ricerca, dall’eloquente titolo "Global State of In-Flight Wi-Fi", dimostra che il 2015 è stato l’anno in cui, in tutta la storia dell’aviazione commerciale, il maggior numero di linee aree ha implementato il servizio Wi-Fi a bordo, migliorando sempre più qualità e velocità. 

Strapotere USA: New York-Dubai la tratta più connessa

Viaggiare è ormai sempre più alla portata di tutti, e sono sempre più frequenti i viaggi aerei anche al di fuori delle classiche date vacanziere.  Le compagnie aeree sono in fortissima competizione tra loro per accaparrarsi clienti: e quando non si punta sui prezzi al ribasso, la guerra all'ultimo passeggero si combatte sul terreno dei servizi offerti.

Ormai più del 60% delle compagnie aeree del mondo offre il servizio Wi-Fi,  anche se analizzando i numeri sul volume di complessivo di dati che viene scambiato nei cieli, si aprono interessanti prospettive. 

La tratta New York-Dubai ad esempio risulta essere quella con il maggior traffico internet effettuato dai passeggeri al mondo, mentre al secondo e terzo posto si piazzano rispettivamente Los Angeles - Tokyo e Londra - Singapore.Il fenomeno della connessione  in aereo è quindi in continua espansione, ma è pur vero che a beneficiarne sono solo alcune rotte, particolarmente business oriented.

I dati positivi a livello globale non devono infatti trarre in inganno: è lo strapotere USA a fare decisamente la differenza. Ben il 78% delle linee americane infatti offre almeno una chance di connettersi tra le nuvole, contro il 24% del resto del mondo. Ed ancora, i migliori 3 servizi Wi-Fi al mondo sono offerti dalle 3 maggiori compagnie aeree USA: Delta Airlines, United Airlines e American Airlines.

I migliori video del giorno

 

Emirates al top per le lunghe tratte, Europa in affanno

Unica nota esotica in questa sinfonia a stelle e strisce è la compagnia araba Emirates, che si piazza al quarto posto come qualità dei servizi Wi-Fi in generale ma che risulta essere la migliore compagnia aerea al mondo in tale materia. Su lunghe tratte. Per trovare la prima compagnia europea in classifica bisogna scendere al settimo posto: a tenere alto l'onore del vecchio continente è la tedesca Lufthansa, che in ogni caso è ben distante dai colossi americani. Grandi assenti Alitalia e Air France, che non vengono menzionate in nessuno dei parametri presi in esame, mentre nota di merito per Norwegian, Iberia e la sorprendente Aer Lingus, compagnia di bandiera irlandese.