Niente paura per i ritardatari e i vacanzieri last minute: raffica di opportunità ancora attive e da cogliere al volo dalle due compagnie ferroviarie italiane per le vacanze d’agosto al mare e non solo in alta velocità. E, oltre che più conveniente, spostarsi al mare o verso le città d’arte in treno può essere anche meno stressante. Ecco in dettaglio tutte le offerte a confronto per orientarsi verso l’opportunità più adatta alla propria meta e ai giorni di viaggio.

Offerte con Italo per il mare ad agosto

Partendo dal servizio di Nuovo Trasporto Viaggiatori, fino al 31 agosto è attiva la promozione Italo Special Summer Edition, molto utile per chi vuole e può viaggiare verso le proprie vacanze nelle giornate di martedì, mercoledì o giovedì: in questi giorni tariffe con lo sconto del 60% in ambiente Smart solo, però, con un anticipo rispetto alla partenza di almeno due giorni.

Per chi sta pensando invece di andare a Rimini e parte da Bologna, occhio all’offerta specifica su questa tratta, con posti a partire da soli 7 euro fino al 28 agosto. Infine un’indicazione per gli over 60: ancora fino a fine mese, Italo propone lo sconto Senior pari a ben il 60% sulla tariffa Flex in ambiente Prima, su qualsiasi tratta.

Agosto al mare con Trenitalia

Napoli, Salerno, Bari, Genova, Trieste, Viareggio, Riccione, San Benedetto del Tronto, Reggio Calabria, Palermo e Catania. Se la vostra idea di break al mare ad agosto coinvolge una di queste destinazioni o i suoi dintorni, può essere utile muoversi in Intercity e approfittare della relativa offerta Trenitalia Super Economy su questi treni, con biglietti a partire da 9,90 euro acquistabili fino a due giorni prima della partenza.

I migliori video del giorno

Attenzione però a fare bene i conti, perché non è ammesso né il cambio né il rimborso né l’accesso ad un treno diverso da quello prenotato.

Se la destinazione a cui state pensando è invece circoscritta alla riviera romagnola – in particolare Riccione, Rimini e Cattolica - e prenotate una camera d’albergo tra quelli indicati sul sito almareintreno.it, viaggiare con Trenitalia (anche in Frecciabianca) può essere davvero conveniente perché l’albergatore rimborserà il biglietto del treno utilizzato per raggiungere le gettonatissime mete balneari a fronte di un soggiorno di almeno una settimana. Se la vacanza viene prolungata a due settimane, nel rimborso verrà compreso anche il ritorno. Da tener presente che il rimborso del treno coprirà un massimo di 40 euro a persona per gli hotel di categoria 3-4 stelle e 25 euro a persona per gli alberghi di categoria 1-2 stelle.

Offerta simile, sempre grazie all’accordo con le strutture ricettive locali, per chi punta invece ai mari della Campania meridionale: raggiungendo infatti le splendide località del Cilento e Vallo di Diano in Frecciarossa fino a Salerno e poi con il treno speciale gratuito Cilento Blu Express si può usufruire del rimborso del biglietto Frecciarossa se si soggiorna almeno 5 notti, fino ad un massimo di 50 euro a persona (che diventano 100 se il soggiorno si allunga a due settimane).

Analoghe promozioni (rimborso del biglietto del treno a fronte di un soggiorno in albergo) anche raggiungendo Giulianova e Vasto-San Salvo, con la costa dei caratteristici Trabocchi, in Abruzzo; le ampie spiagge sabbiose di Senigallia, nelle Marche; Tropea, Capo Vaticano e, più a Nord, la Riviera dei Cedri, in Calabria (destinazioni tutte disponibili con Frecciabianca). L’elenco degli alberghi aderenti all’iniziativa è disponibile su Trenitalia.com.