Il Natale si avvicina. E' tempo di feste e grandi abbuffate e, inevitabilmente, scatta l'ora dei regali. Se siete stanchi di ricevere il classico oggetto poi lasciato a prendere polvere su uno scaffale, sappiate una cosa: non siete gli unici, e anzi, probabilmente avete inconsapevolmente contribuito anche voi a questa infinita catena di doni poco graditi. E allora perché non puntare sul mondo dei viaggi, per un regalo che possa far felici le persone che abbiamo accanto? Le idee riguardanti questo 'campo' sono tantissime e vanno dalla più costosa alla più economica.

Un volo, un weekend fuori o... Un salvadanaio!

La prima idea potrebbe essere la più "scontata", ma forse anche la più bella: un biglietto aereo per qualsiasi parte del mondo.

Una visita a Parigi o Amsterdam, un'avventura tra Kuala Lumpur e Singapore o 15 giorni nella meravigliosa New York, chiaramente in base alla disponibilità economica e di tempo. La seconda idea è simile alla precedente, ma meno cara e più vicina: un weekend in qualche borgo italiano o in qualche località sciistica, perfetta per l'inverno ormai alle porte. Se poi, al momento non c'è la disponibilità economica per permettersi di prenotare un volo o un weekend fuori, il regalo perfetto potrebbe essere un salvadanaio di porcellana, con cui poi iniziare a mettere da parte i soldi per un bel viaggio: buoni propositi per l'anno nuovo.

Il regalo perfetto per un viaggiatore: gli oggetti utili

Passando ad un altro tipo di regalo, potremmo pensare ad alcuni oggetti molto desiderati e utili per chi ama viaggiare.

I migliori video del giorno

Iniziamo da un oggetto da appendere in camera, perfetto per chi viaggia assiduamente: la "Scratch World Map", una mappa con una lamina dorata che va cancellata man mano che le varie nazioni vengono visitate. Una specie di collezione dei viaggi effettuati, da mettere in mostra su una delle pareti di casa, alla modica cifra di 20 euro. In alternativa ci sarebbe una soluzione "fai da te": si potrebbe regalare una maxi cartina del mondo, reperibile su internet a pochi euro, dietro alla quale attaccare un foglio di polistirolo. In questo modo, poi, si potranno attaccare delle puntine sui posti già visitati. Passando invece agli oggetti più utili durante il viaggio, partiamo dal più classico ed economico: il cuscino a forma di ferro di cavallo, perfetto per lunghi viaggi notturni in treno o aereo. Veramente molto utili anche i cubi di imballaggio, dei contenitori da inserire all'interno della valigia, nei quali si piegano e si chiudono perfettamente i vestiti e gli altri oggetti da portare nel viaggio, in modo da non aver problemi nel chiudere la valigia appena prima della partenza.

Se invece il regalo è per qualcuno che utilizza in maniera spasmodica lo smartphone, allora potremmo pensare al nuovissimo Trolley che ricarica il cellulare e a cui ci si può collegare attraverso Bluetooth: sicuramente sarebbe il più caro dei regali prima citati, superando i 400 euro. Se si ha voglia di un regalo più economico, sempre nell'ambito tecnologico, si può pensare a un Power Bank con 4 ricariche disponibile, perfetto per traversate oceaniche o viaggi di parecchie ore. Infine, si può pensare ad un regalo comodo in ogni senso: le ciabatte da viaggio facili da indossare ovunque e pieghevoli, quindi facilissime da inserire in valigia. #Regalo di natale viaggi #regalo viaggi #Regali di Natale