Tra simulazioni d'esame e preparazione della tesina finale, ad aumentare lo stress ai maturandi c'è il viaggio di maturità, una vacanza che dovrebbe aiutare i ragazzi a rilassarsi e a premiarsi dopo gli intensi (5) anni scolastici, ma che riesce a stressarli sempre di più.

Quando si organizza?

L'organizzazione del viaggio inizia già a settembre, quando tra amici si comincia a proporre mete interessanti dove poter andare; tuttavia verso fine novembre la pressione scolastica aumenta e "Capodanno" prende il posto di qualunque altro pensiero di svago.

Le vacanze natalizie sono una manna dal cielo per i più previdenti, che iniziano a prendere le prime vere e proprie decisioni: visitare la città o rilassarsi?

Ma è solo alla fine di gennaio che le cose si fanno più serie e obbligano i ragazzi a fare ricerche di voli e prezzi, riuscendo addirittura a trovare sconti e promozioni convenienti.

Verso la fine di Marzo ci sono i più ritardatari che si perdono le offerte migliori, arrivando addirittura a pagare il doppio dei coetanei per lo stesso viaggio.

Dove andare?

Barcellona, Praga, Amsterdam e Parigi sono solo alcune delle mete preferite dai "visitatori", cioè da coloro che vogliono viaggiare per scoprire le città, i musei e i quartieri tipici.

Mentre quelli che vogliono rilassarsi o festeggiare preferiscono di gran lunga le isole greche, Ibiza, Malta o per rimanere nel territorio italiano, Gallipoli.

Per coloro che ancora non si sono decisi, consiglio un briefing rapido e al più presto, poiché i prezzi sono già aumentati e gli hotel in centro città hanno già finito le camere.

Con chi viaggiare?

Il viaggio di maturità è comunque qualcosa da fare in compagnia, l'ultimo ricordo di un gruppo di persone che a fatica si riuscirà a incontrare durante il primo anno di università (e negli anni a seguire).

I migliori video del giorno

Una vacanza che rimarrà nei ricordi dei giovani per sempre, grazie alla spensieratezza e alla voglia di indipendenza che colpisce i ragazzi alla fine dell'ultimo esame. Quindi mai dimenticare le cose più importanti: farlo con gli amici più cari e cercare di divertirsi al massimo!